Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Verona: 20mila euro per acquisto bici elettriche


bici_elettricaPrenderà il via lunedì prossimo 16 marzo la campagna di incentivi comunali per l’acquisto di biciclette elettriche, che consentirà ai veronesi di avere uno sconto di 250 euro sui prezzi di listino. L’iniziativa è stata presentata ieri mattina dall’assessore all’Ambiente Federico Sboarina.

“Grazie ad uno stanziamento di 20 mila euro da parte del Comune di Verona, anche quest’anno i cittadini veronesi potranno avvicinarsi a questa forma di mobilità alternativa attraverso un incentivo – ha spiegato l’assessore – che consentirà loro di recarsi presso un qualsiasi rivenditore autorizzato e scegliere una bicicletta tra quelle convenzionate. Al momento i rivenditori convenzionati sono 36 tra a Verona e provincia. Il rivenditore applicherà direttamente lo sconto al momento dell’acquisto, previa verifica dei requisiti e della disponibilità del fondo”.

Negli scorsi anni, grazie agli incentivi comunali e in passato anche regionali, sono state vendute a Verona 1571 biciclette elettriche.

I requisiti necessari ad ottenere l’incentivo sono: residenza a Verona, non aver usufruito dell'incentivo negli scorsi anni, impegnarsi a non apportare modifiche di alcun tipo al mezzo e mantenerne la proprietà per almeno un anno (a tal fine potrà essere richiesta l’esibizione della bicicletta da parte dell’autorità competente). Ogni residente potrà usufruire dell’incentivo per una sola bicicletta elettrica.

“L'iniziativa - ha aggiunto Sboarina - si inserisce nell’ambito delle azioni attuate dall’attuale Amministrazione comunale per combattere l’inquinamento atmosferico come gli incentivi per l’installazione di impianti a metano/gpl sui veicoli, gli incentivi per l’installazione di caldaie condominiali a metano in sostituzione di caldaie a gasolio/olio combustibile e gli incentivi per interventi di rimozione e smaltimento di coperture in materiale contenente amianto”.

Fonte: http://www.adige.tv




0 Comments