Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Sesto Fiorentino: approvati gli ecoincentivi 2008


IncentiviL’amministrazione comunale mette a disposizione circa 16.500 euro per la rottamazione e la trasformazione dei veicoli inquinanti e per l’acquisto di mezzi a basso impatto ambientale. Lunedì scorso la giunta ha approvato il nuovo disciplinare sugli ecoincentivi per il 2008 che prevede contributi per l’acquisto di autovetture nuove a metano, gpl o bifuel, incentivi per ciclomotori e motocicli e per la trasformazione a gas di autovetture o veicoli commerciali leggeri. Rispetto all’anno scorso sono stati introdotti anche contributi specifici per l’acquisto di ciclomotori e biciclette elettriche.


Al fondo previsto dal Piano di azione comunale anti-smog potranno accedere tutti i cittadini residenti (per l’acquisto o la trasformazione di un veicolo pro capite). Il contributo sarà erogato fino a esaurimento del fondo anche a enti pubblici e privati, associazioni, onlus e aziende con sede legale a Sesto per l’acquisto o la trasformazione di un massimo di tre veicoli. Gli interessati dovranno presentare la domanda e la relativa documentazione all’Ufficio relazioni con il pubblico del Comune.

Questi, nel dettaglio i contributi previsti dal disciplinare:

Per l’acquisto:

euro 200 per acquisto di ciclomotore nuovo di prima immatricolazione con cilindrata fino ai 50 cc 4 tempi euro 2 o motociclo fino a 250 cc. euro 3, di prima immatricolazione, conforme alla direttiva 2002/51/CE fase B, con rottamazione obbligatoria di veicolo circolante;
euro 750 per acquisto di ciclomotore elettrico;
euro 200 per acquisto di bicicletta elettrica a pedalata assistita dotata di motore ausiliario elettrico;
euro 1500 per acquisto di autovetture nuove di prima immatricolazione, alimentate a metano o bifuel con rottamazione obbligatoria di veicolo circolante (contributo ridotto a euro 500 senza rottamazione);
euro 1000 per acquisto di autovetture nuove di prima immatricolazione, alimentate a gpl o bifuel con rottamazione obbligatoria di veicolo circolante (contributo ridotto a euro 500 senza rottamazione);
euro 3000 per acquisto di veicolo commerciale leggero £ 3,5 t elettrico o ibrido (dotato di motore termico ed elettrico) nuovo di prima immatricolazione con rottamazione obbligatoria di veicolo circolante. Il contributo è ridotto a 1500 euro senza rottamazione;
euro 1500 per acquisto di veicolo commerciale leggero £ 3,5 t alimentato a metano o gpl o bifuel, nuovo di prima immatricolazione, con rottamazione obbligatoria di veicolo circolante;
euro 2000 per acquisto di autovettura elettrica o ibrida (dotata di motore termico ed elettrico) nuova di prima immatricolazione con rottamazione obbligatoria veicolo circolante. Il contributo è ridotto a 1000 euro senza rottamazione;

Per la trasformazione:

· euro 500 per la trasformazione a gas metano di autovettura indipendentemente dalla data di immatricolazione;

· euro 350 per la trasformazione a gas metano o gpl di autovetture indipendentemente dalla data di immatricolazione;

· euro 1000 per la trasformazione a gas metano o gpl di veicoli commerciali leggeri £ 3,5 t indipendentemente dalla data di immatricolazione.

Fonte: http://www.intoscana.it


0 Comments