Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Rimini: 270mila euro per la traformazione a metano o gpl


IncentiviNella seduta di martedì 4 novembre 2008, la Giunta Comunale di Rimini ha approvato l’aggiornamento dei criteri per l’erogazione di incentivi destinati alla trasformazione dell’alimentazione di auto, veicoli e moto da benzina a gas metano o Gpl, nel quadro delle iniziative legate all’accordo regionale sulla qualità dell’aria per il triennio 2006-2009.

Si tratta del contributo di 270 mila euro, erogato dalla Regione Emilia Romagna per la seconda annualità nell’ambito dell’accordo sottoscritto, che segue analogo stanziamento di circa 500 mila euro avvenuto nelle annualità 2006 e 2007 grazie al quale si è consentito il cambio di alimentazione di 1234 autoveicoli su un totale di 8300 circolanti a metano e Gpl a Rimini. Ciò attraverso lo specifico protocollo d’intesa con il consorzio Ecogas che vincola gli installatori (attraverso l’accordo con le rispettive associazioni di categoria) a prezzi concordati in relazione alla qualità dei kit montati.

Ricordiamo che, grazie a questa campagna, il costo medio della trasformazione dell’alimentazione dell’autoveicolo a Gpl è di 1.009 euro iva inclusa e di 1.083 euro (iva inclusa) per la trasformazione a gas metano.

Con l’atto approvato ieri, la Giunta ha aggiornato e esteso ulteriormente i criteri e le modalità di erogazione degli incentivi, ovvero:

        
  • Ammissione al contributo di € 400 anche degli autoveicoli Euro 4 con data di prima immatricolazione entro il 31 dicembre 2005;
  •     
  • Ammissione al contributo di € 250 anche dei veicoli e motoveicoli (ciclomotori e motocicli) Euro 4;
  •     
  • Ammissione al contributo di € 650 degli autoveicoli con data di prima immatricolazione a partire dall’1 gennaio 2006.

“L’estensione dei criteri per l’erogazione di contributi finalizzati al passaggio a un’alimentazione ecologica conferma il progressivo radicamento di questa fondamentale iniziativa legata alla mobilità sostenibile- dichiara l’Assessore alle Politiche Ambientali, Andrea Zanzini-. La prospettiva è quella di riuscire entro il 2009 a incrementare sensibilmente il numero dei veicoli trasformati, arrivando a sfiorare i 2000 cambi di alimentazione. Un risultato che dimostra anche la rinnovata sensibilità dei cittadini verso le tematiche di una circolazione più rispettosa dell’ambiente. Proprio in questa direzione, stiamo pensando a strumenti che incentivino ancora di più il ricorso al gas metano o GPL. Un’ipotesi sulla quale si sta lavorando è esentare i veicoli così alimentati dalla misura del Bollino Blu”.




0 Comments