Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Reggio Emilia: tornano gli incentivi per passare a metano o gpl


IncentiviLa Regione Emilia Romagna ha rinnovato per gli anni 2010 - 2011 i finanziamenti per la trasformazione di autoveicoli privati a Gas Metano o GPL ai Comuni aderenti all'iniziativa "LIBERIAMO L'ARIA".  I Comuni interessati per questo 3° periodo che hanno deciso di avvalersi,

come negli anni scorsi, dell'Agenzia Locale per la Mobilità - ACT, per la gestione dell'erogazione degli ecoincentivi, sono, per ora, i seguenti: Bibbiano, Cavriago, Correggio, Quattro Castella, Reggio Emilia, San Martino in Rio.

Con il prossimo 1 Giugno 2010 possono essere presentate le domande per tutti i sei comuni sopra citati compresi Reggio Emilia e Cavriago che fino ad ora erano esclusi.

Saranno accettate esclusivamente domande inviate da officine che hanno aderito a questa nuova iniziativa.

Come per gli anni scorsi gli installatori interessati, dovranno inviare il modulo Dichiarazione di accettazione delle condizioni – dich01, opportunamente compilato e controfirmato per accettazione delle disposizioni illustrate nel documento "NORME PER L'EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI".

L'erogazione dei contributi avverrà con le stesse procedure degli anni scorsi; sono variati però alcuni parametri:

  • gli importi sono stati aumentati a € 500,00, ulteriormente elevati a € 650,00 per i veicoli immatricolati dopo il 01/01/2006 (attenzione non tutti gli Euro 4, solo quelli immatricolati dopo la data indicata).
  • Le autorizzazioni hanno scadenza a 90 giorni dalla data di emissione; entro 90 giorni dovranno essere inviate la fatture e la copia della carta di circolazione con l'etichetta dell'avvenuto collaudo.

Il comune di Casalgrande ha esaurito i fondi residui.

Sono disponibili indicativamente fondi per 4 installazioni per i cittadini residenti nel comune di Scandiano. Tali fondi derivano da un residuo del primo periodo e pertanto l’importo di ogni incentivo è pari a € 350,00 (IVA compresa) per tutti i veicoli indipendentemente dalla data di immatricolazione.




0 Comments