Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Piacenza: "Andiamo a gas!" ripartono gli incentivi


IncentiviChi intende trasformare la propria auto in un mezzo più economico e meno inquinante, può di nuovo contare sugli incentivi pubbuci. A novembre 2008 è infatti ripartita l’iniziativa "Andiamo a gas!" che sostiene i cittadini che hanno deciso di convertire il proprio veicolo a carburanti a basso impatto ambientale. Il rifinanziamento del progetto è a cura del Comune di Piacenza e dà diritto agli abitanti della città a un contributo di 400 euro per installare l’impianto di alimentazione a Gpl o a gas naturale (metano). Il fondo complessivo a disposizione è di 197.500 euro.
Il precedente fondo era stato eogato da marzo 2006 a ottobre 2008, per una ammontare  complessivo di 265.500 euro.

DESTINATARI:
- persone fisiche residenti nel Comune di Piacenza;
- persone giuridiche con sede nel Comune di Piacenza, con l'esclusione delle attività di trasporto c/terzi.

ENTITA' DELL'INCENTIVO:
400 euro per gli autoveicoli, 250 euro per i motoveicoli, sia nel caso dell'installazione di un impianto di alimentazione a metano che nel caso dell'installazione di un impianto a Gpl, erogati mediante sconto sul costo della trasformazione.

MODALITA' DI RICHIESTA:
E' possibile prenotare le trasformazioni dei veicoli e richiedere i relativi contributi DIRETTAMENTE PRESSO LE OFFICINE che aderiscono all'iniziativa.
Il contributo viene erogato mediante sconto sul costo della trasformazione.
I contributi saranno assegnati seguendo il rigido ordine temporale di prenotazione; ogni officina aderente non potrà superare il tetto massimo di 15 prenotazioni settimanali.
Per la gestione del progetto il Comune di Piacenza ha stipulato un Protocollo con il Consorzio ECOGAS/CNA - Confederazione Nazionale Artigianato/Assogasliquidi/Federchimica grazie al quale saranno erogati ulteriori benefits agli aventi diritto:
- un blocchetto di buoni sconto GPL o Metano per un valore complessivo di 52,00 euro spendibile presso i distributori di carburante che aderiscono all'iniziativa;
- l'Atlante stradale dei distributori GPL e metano d'Italia;
- abbonamento per una anno alla rivista "EcoMobile - A Tutto Gas News", rivista internazionale della tecnologia innovativa per la mobilità;
- logo dell'Operazione "Liberiamo l'aria".
A fondo pagina si riporta l'elenco degli installatori presenti sul territorio provinciale che hanno aderito all'iniziativa del Comune di Piacenza, aggiornato a novembre 2008. Si ricorda a tutte le officine che non l'hanno ancora fatto che è ancora possibile aderire al progetto contattando il Consorzio Ecogas.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI
sul progetto del Comune di Piacenza "Andiamo a gas!"- Liberiamo l'Aria
:
Consorzio Ecogas
Tel. Numero verde: 800 500 501
www.ecogas.it
"Incentivi attualmente disponibili" - Accedi

 

 

 

 

 

 

 

  
DOVE:
Servizio Ambiente
v.le Beverora, 57 - 3° piano  - 29100  PIACENZA  (PC)
EMILIA ROMAGNA  (Italia)

tel 0523/492504
fax 0523/334269

ambiente@comune.piacenza.it   e-mail

Orario: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00; lunedì pomeriggio dalle 15.30 alle 17.30

Descrizione allegati:
Le officine che aderiscono all'iniziativa e i listini prezzi concordati

Elenco delle officine che aderiscono all'iniziativa aggiornato a novembre 2008 (.pdf)
Il listino dei prezzi massimi al pubblico concordato con le associazioni di impianti di conversione a Gpl e Metano (.pdf)



0 Comments