Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Parma: 650 euro gli incentivi per la trasformazione a metano o GPL


IncentiviLa Giunta comunale ha approvato nei giorni scorsi una delibera che, sulla base l’accordo di programma sulla Qualità dell’aria 2005-2006 per la gestione delle PM10 della Regione Emilia-Romagna, stanzia per Parma la cifra di euro 467mila euro

per la trasformazione di impianti benzina o diesel di auto private in impianti a metano o GPL.
Il Consorzio Ecogas, gestore amministrativo-operativo del progetto, ha individuato già dal 2006 le officine del territorio comunale di Parma autorizzate alla trasformazione degli impianti a metano o GPL. La Giunta ha stabilito di innalzare da 400 a 650 il contributo per ogni singola autovettura, al fine di rendere il contributo più appetibile per i cittadini e al tempo stesso aumentare il parco circolante di auto a minor impatto di emissioni. Potranno beneficiare dell’incentivo, non cumulabile con altri incentivi pubblici, i proprietari di auto immatricolate a partire dal 1 gennaio 2006, i quali si dovranno recare presso le officine autorizzate.

Dichiarazione Assessore Cristina Sassi
“La delibera approvata nei giorni scorsi sono convinta troverà favorevoli consensi, non solo per il beneficio ambientale diretto ma considerato anche il periodo di crisi che stiamo attraversando. Non è quindi solo un aiuto per chi decide di istallare un impianto metano o gpl, ma è anche un aiuto alle imprese”.

Fonte: http://www.parmadaily.it




0 Comments