Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Incentivi a biciclette: il Governo stanzia altri 10 milioni


IncentiviL'iniziativa degli incentivi alle biciclette sarà riproposta e rifinanziata con un fondo di circa 10 milioni di euro. Lo ha comunicato la responsabile del dicastero dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo

, la quale ha anche assicurato che «tutte le richieste per gli incentivi delle biciclette già pervenute» verranno evase. «L'iniziativa - ha detto Prestigiacomo - ha avuto un successo straordinario e va quindi promossa e implementata. Dando corso a tutte le istanze già presentate - ha affermato il ministro - saranno circa 60 mila gli acquirenti che fruiranno degli incentivi. Con il nuovo stanziamento ci aspettiamo di raddoppiarne il numero».

Gli incentivi sono in vigore anche per i ciclomotori dietro la rottamazione di un vecchio mezzo e ne acquista uno "ecologico". I termini e le modalità per la presentazione delle nuove domande - riferisce il ministero - saranno comunicati nei prossimi giorni.

Il plafond, creato lo scorso 22 aprile, di incentivi all'acquisto di bici, ciclomotori e veicoli elettrici era costituito inizialmente da 8 milioni e 750mila euro, messi a disposizione dal ministero dell'Ambiente in accordo con l'Ancma ( l'Associazione nazionale ciclo e motociclo aderente a Confindustria).

La campagna di ecoincentivi, rivelatasi, praticamente subito, un successo, era stata sospesa dopo appena 21 giorni per esaurimento delle risorse originariamente stanziate e per la decisione dell'Associazione nazionale dei costruttori di cicli e motocicli - il cui sistema, a causa della crescita esponenziale della richieste, era andato in tilt - di non accettare più le fatture emesse con data posteriore al 12 maggio. Quindi la decisione espressa dal dicastero dell'Ambiente nel comunicato di stamani: ancora 10 milioni per "farsi" la bici nuova.



0 Comments