Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Capannori (LU): tornano gli incentivi per metano, gpl ed ibride


IncentiviVia libera della giunta comunale alle misure per ridurre le emissioni di inquinanti e per promuovere la prevenzione dell’inquinamento atmosferico. Importante, infatti, la somma stanziata dall’amministrazione (circa 110.000 euro)

per migliorare la qualità dell’aria sul territorio, attraverso gli incentivi per la sostituzione o nuova acquisizione di veicoli, caldaie e caminetti tradizionali.

Novità assolute, inoltre, l’introduzione di incentivi per l’installazione di pannelli solari e di filtri anti-polveri sottili nei comignoli.

Quest'ultima è un'operazione ancora in fase di studio, ma che la giunta Del Ghingaro vuole attuare già da quest’anno. Incentivi, infine, per l’utilizzo dei pullman nelle tratte extraurbane con partenza da Capannori.

"Come amministrazione abbiamo sempre portato avanti una politica ambientale attenta – dice l’assessore all’ambiente Alessio Ciacci –. Anche quest’anno continueremo a lavorare nella stessa direzione, facendo tesoro della consapevolezza acquisita in materia di fonti inquinanti grazie agli studi Arpat sulle fonti di emissione di pm10 da biomasse. Per questo motivo, abbiamo scelto di intervenire con contributi mirati, che possano agire efficacemente sulla riduzione delle emissioni nell’aria. Capannori ribadisce così il suo impegno nella lotta all’inquinamento. Abbiamo deciso di investire cifre considerevoli nell’incentivazione ai cittadini, perché seguano le buone pratiche anche in ambito di prevenzione dell’inquinamento atmosferico. Saremo inoltre il primo comune in Provincia di Lucca a dare un incentivo comunale per le energie rinnovabili per installare cioè i pannelli solari e diminuire così i consumi di petrolio o fonti non rinnovabili".

Nel dettaglio, questi i contributi comunali:

Veicoli a due ruote

  • acquisto nuovi ciclomotori euro 2 e euro fino a 250 c.c. (incentivo di 200 euro con rottamazione)
  • acquisto nuovo ciclomotore elettrico (750 euro)
  • acquisto nuova bicicletta elettrica (200 euro)

Autovetture

  • Acquisto nuova autovettura elettrica o ibrida (2.000 euro con rottamazione e 1.000 euro senza rottamazione)
  • trasformazione delle auto a benzina euro 1 e successive trasformate a gas dopo l’immatricolazione (per impianto gpl 600 euro e per impianto metano 800 euro)
  • trasformazione delle auto a benzina non catalizzata immatricolate fino al 1992 e auto catalizzata omologata (per impianto gpl 500 euro e per impianto a metano 700 euro)



0 Comments