Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


* * * * -

Ginevra 2013: Audi presenta l'A3 e-tron


Audi continua a lavorare alacremente all’elettrificazione della propulsione grazie alla tecnologia dell’ibrido plug-in. Al prossimo Salone dell’Automobile di Ginevra la Casa dei quattro anelli quindi espone la Audi A3 e-tron. Con una potenza di sistema di 204 CV (150 kW) e una coppia di sistema di 350 Nm, le prestazioni sportive sono garantite.
 
Scatta da 0 a 100 km/h in 7,6 secondi e raggiunge la velocità massima di 222 km/h. Secondo il regolamento ECE per i veicoli ibridi plug-in, la cinque porte consuma in media 1,5 litri di carburante ogni 100 km, a fronte di emissioni di CO2 pari a 35 g/km. Con alimentazione esclusivamente elettrica, la Audi A3 e-tron raggiunge la velocità massima di 130 km/h e ha un’autonomia di 50 km.

Il motore a combustione è un 1.4 TFSI modificato che eroga 150 CV (110 kW). Il TFSI è collegato a un motore elettrico da 75 kW mediante una frizione. Il motore elettrico a forma di disco è integrato in un cambio e-S tronic di nuova concezione a sei rapporti che invia la coppia alle ruote anteriori. I due motori si completano a vicenda: il motore elettrico sviluppa la coppia massima dal minimo fino a circa 2.000 giri, mentre il TFSI raggiunge la capacità di ripresa massima tra 1.750 e 4.000 giri.

La Audi A3 e-tron può ricorrere solo al motore a combustione, solo al motore elettrico, oppure può viaggiare in modalità ibrida. La vettura vanta già in modalità elettrica un’accelerazione potente, senza che sia necessario l’intervento del motore TFSI. I due propulsori vengono attivati contemporaneamente solo quando il conducente lo desidera (“fase di boost”). Quando poi il piede viene tolto dall’acceleratore, i due motori vengono temporaneamente disattivati (“fase di veleggio”).
In questo modo viene eliminata la coppia frenante del motore e l’efficienza del sistema viene incrementata.

Con la presenza al Salone dell’Automobile di Ginevra, la A3 e-tron consente di gettare uno sguardo realistico sul futuro della mobilità, così come essa viene concepita da Audi.
L’elettrificazione della propulsione, soprattutto mediante la tecnologia plug-in, gioca un ruolo di primissimo piano nella strategia del Marchio.


0 Comments