Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Ginevra 2012: Renault svela la versione finale dell'elettrica ZOE, in Italia a 21.650€


Renault_Zoe_7Il design definitivo di ZOE è svelato in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2012. Disegnata per essere esclusivamente elettrica, ZOE è una berlina compatta, dalle linee fluide e pure, con un look agile e dinamico        

che suggerisce il piacere di guida.

ZOE si distingue anche per l’identità luminosa, con LED che sottolineano il profilo della presa d’aria anteriore. In linea con Twingo e Twizy, ZOE esibisce la nuova identità design della Marca Renault.

Renault_Zoe_6 Renault_Zoe_3 Renault_Zoe_4 Renault_Zoe_1 Renault_Zoe_5

All’esterno

"Volevamo che il design di ZOE esprimesse una tecnologia di svolta, pur conservando i punti di riferimento stilistici dell’automobile. La dimensione ecologica si ritrova nelle linee pure, che sembrano scorrere lungo la carrozzeria. Le proporzioni contemporanee, associate ai volumi scolpiti, rendono ZOE un veicolo rassicurante e accattivante"
Agneta Dahlgren-Hermine – Capoprogetto Design ZOE

All’interno

"Il design degli interni rispecchia il carattere ecologico e moderno di ZOE, sia attraverso le tinte chiare, che esprimono purezza, sia grazie all’avanzata tecnologia interattiva, rappresentata dal tablet Renault R-Link. La fascia della plancia è stata disegnata per evocare la pala di un'elica"
Dominique Marzolf - Designer interni

La mobilità elettrica per tutti

Per la prima volta, un veicolo elettrico è proposto ad un prezzo paragonabile a quello di una city car diesel (nei Paesi che propongono incentivi fiscali).

Ad esempio:

  •  In Francia, ZOE è accessibile da 15.700 € (IVA compresa), al netto dell’incentivo fiscale di 5.000€.
  •  In Gran Bretagna, ZOE è proposta da 13.650 £ (IVA compresa) (pari a 16.450 € con l’attuale tasso di cambio), grazie ad un incentivo all’acquisto di 4.300 £.

Nei Paesi in cui, per il momento, non sono previsti incentivi fiscali, il prezzo di ZOE resta comunque interessante.

In Italia, ad esempio, ZOE è proposta a partire da 21.650 €

Il noleggio della batteria è proposto da 79 €/mese, compresa l’assistenza per qualunque tipo di panne, anche energetiche (prezzo per 12.500 chilometri annui/36 mesi).

Dal 6 marzo, ZOE può essere riservata in 12 Paesi, sul sito Renault-ZE.com, e sarà proposta in prova a tutti coloro che l’avranno riservata, che saranno contattati in via prioritaria al momento della commercializzazione del veicolo.

ZOE, un concentrato di innovazioni per una nuova mobilità

La progettazione di ZOE ha permesso di registrare oltre sessanta brevetti. Le innovazioni sono al servizio dell’autonomia, dell’interattività e del benessere.
ZOE, l’unico veicolo elettrico di grande serie con oltre 210 km di autonomia (ciclo normalizzato NEDC)
Per la prima volta, un veicolo elettrico di grande serie vanta oltre 210 km di autonomia (NEDC). In condizioni di funzionamento reale, l’autonomia di un veicolo elettrico varia più di quella di un veicolo termico, in funzione di diversi fattori: velocità, tipologia del percorso, temperatura esterna… Tuttavia, grazie al Range OptimiZEr, che raggruppa tre innovazioni fondamentali – frenata recuperativa di nuova generazione, pompa di calore e pneumatici MICHELIN EnergyTM E-V – l’autonomia reale di ZOE aumenta del 25%, con una variabilità nettamente attenuata. Ad esempio, in un percorso peri-urbano, con una temperatura esterna di 13°C, l’autonomia reale di ZOE raggiunge 140 km, di cui 30 km direttamente ottenuti grazie al Range OptimiZEr.

La frenata recuperativa di nuova generazione capta quasi tutta l’energia dissipata durante una frenata, senza effetti di rilievo sul comportamento dinamico di ZOE: nessuno strappo, né freno motore accentuato.
Questo sistema ha una duplice azione:

  • in decelerazione, in linea con Fluence Z.E. e Kangoo Z.E., il motore recupera l’energia cinetica del veicolo, convertendola in corrente elettrica che va a ricaricare la batteria;
  • quando il conducente preme il pedale del freno, il sistema suddivide intelligentemente il comando di frenata tra il serraggio delle pastiglie e il freno motore, in modo da potenziare l’azione di quest’ultimo, demandato a ricaricare la batteria.

La pompa di calore offre un eccellente comfort termico, preservando nello stesso tempo l’autonomia del veicolo. Questo sistema, che funziona come un climatizzatore reversibile, consuma poca elettricità e produce calore e freddo con una semplice inversione del funzionamento del circuito, erogando circa 2 kW di freddo o 3 kW di calore con appena 1 kW di elettricità. Ne consegue una temperatura dell’abitacolo più costante, poiché indipendente dalle calorie liberate dal motore.

Il pneumatico MICHELIN EnergyTM E-V costituisce un’innovazione Michelin, sviluppata congiuntamente a Renault, in anteprima mondiale per ZOE. Questo pneumatico, ad elevata efficacia energetica, aumenta l’autonomia del veicolo grazie ad un battistrada, a sculture e fianchi particolarmente studiati per resistere all’elevata coppia di ZOE ed adattarsi agli specifici utilizzi del veicolo elettrico, garantendo qualità, in termini di sicurezza e di tenuta di strada, identiche a quelle di tutti gli altri pneumatici Michelin. Disponibile in 15’’ e 16’’, è montato in primo equipaggiamento su tutte le ZOE.

Il connettore a bordo auto “Chameleon” rivoluziona la ricarica dei veicoli elettrici

ZOE è l’unico veicolo equipaggiato con il “Chameleon”, un caricatore brevettato da Renault, compatibile con qualunque livello di potenza, fino a 43 kW, che consente la ricarica su una colonnina in un tempo compreso tra 30 minuti e 9 ore. ZOE, ad esempio, si ricarica in un’ora, con una potenza di 22 kW. Questo livello di potenza intermedio preserva maggiormente la durata delle batterie e riduce l’impatto sulla rete elettrica rispetto ad una ricarica rapida a 43 kW.

Il connettore a bordo auto “Chameleon”consente una ricarica rapida su colonnine quattro volte meno costose. Oggi, le colonnine di ricarica rapida sono equipaggiate con un caricatore di potenza elevata. Integrato nell’auto, il connettore “Chameleon” rende superflua la presenza di un caricatore inverter nella colonnina, permettendo, così, la diffusione di nuove colonnine di ricarica rapida, più semplici e più economiche, che costeranno in media 3.000 €, quattro volte meno rispetto al prezzo delle colonnine di ricarica rapida disponibili sul mercato. Le nuove colonnine sono presentate in anteprima sullo stand Renault di Ginevra.

Caratteristiche tecniche

DIMENSIONI
Lunghezza (mm) 4 084
Larghezza fuori tutto (mm) 1 730
Altezza a vuoto (mm) 1 568
Passo (mm) 2 588
Volume vano bagagli (l) 338
Numero di posti 5
Sbalzo ANT/POST (mm) 836 / 661
Carreggiate ANT/POST (mm) 1 506 / 1 489
MOTORE
Tipo Sincrono con rotore a bobina
Potenza (kW)/(cv) 65 / 88
Coppia massima (Nm) 220
Trasmissione Riduttore
BATTERIA
Tipo Ioni di litio
Capacità (kW) 22
Autonomia (NEDC) Oltre 200 km
Velocità massima (km/h) 135
CARICATORE
Tipo Mono-trifase fino a 43 kW
Tempi di ricarica
  • 3 kW (wall box monofase 16 A) = 9h
  • 22 kW (colonnina trifase 32 A) = 1h
  • 43 kW (colonnina trifase 63 A) = 30 minuti

 

 




0 Comments