Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Francoforte 2011: la concept ibrida HX1 nello stand Peugeot


Peugeot_HX1Con la concept-car HX1, che esalta i concetti di praticità e di emozione, Peugeot dimostra ancora una volta la sua capacità di innovare e di sapersi trasformare, per “rigenerarsi” di continuo.  Il capitolato di questo studio

prevedeva la realizzazione di un veicolo che potesse accogliere fino a 6 persone, offrendo al contempo uno stile forte, atletico, efficiente, in grado di procurare sensazioni di guida uniche.  Per questo, HX1 trascende le nozioni di adattabilità sotto tutti i punti di vista, con la sua aerodinamica estrema (dei « flap » si aprono in base alla velocità), la sua architettura monovolume, rastremata e bassa, e la sua motorizzazione HYbrid4 che integra la tecnologia « plug-in ».

Questa concept-car adotta la tecnologia HYbrid4, un’architettura meccanica innovativa introdotta nella gamma Peugeot con la 3008 HYbrid4, il primo ibrido diesel al mondo, e che sarà presentata anche sulla 508 RXH.

Il principio dell’HYbrid4 è semplice e ingegnoso: con un motore termico che muove le ruote anteriori, e un motore elettrico, che muove le ruote posteriori, questa tecnologia permette di avere 4 ruote motrici quando i due motori funzionano insieme, a vantaggio della sicurezza e dell’aderenza in condizioni estreme. Permette anche di guidare, alle basse velocità, in modalità « emissioni zero » con il solo motore elettrico.

Sotto il cofano di HX1, il motore termico è un 2.2 HDi da 150 kW (204 CV) associato a un cambio automatico a 6 rapporti: si tratta di un gruppo motopropulsore che troviamo nella gamma 508 associato alla versione GT.

Abbinato a un motore elettrico da 70 kW (95 CV), l’insieme permette dunque di avere un potenziale di 220 kW (299 CV).

Ma una delle priorità di Peugeot è continuare a mantenere la sua leadership ambientale nei prossimi anni. Quindi HX1 va oltre. Possiede infatti la funzionalità « plug-in » : le batterie agli ioni di litio possono essere ricaricate collegando il veicolo ad una normale presa di corrente da 220 V. Ciò consente di avere una modalità « ZEV » estesa, che ha la possibilità di percorrere fino a 30 km con la propulsione al 100% elettrica! HX1 ha consumi nel ciclo misto di soli 3,2 l/100 km ed emissioni di CO2 di 83 g/km.




0 Comments