Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

smart fortwo electric drive protagonista di MobilityTech


smart_fortwo_electric_drive_1Smart si conferma importante partner automobilistico di MobilityTech 2010, importante appuntamento su trasporto, innovazione ed ambiente per una mobilità ecologica e sostenibile. La sessione istituzionale di apertura, tenutasi ieri a Milano ed incentrata sulle Green Technologies

, ha visto protagonisti il Sindaco di Milano Letizia Moratti, Antonio Tajani, Vice Presidente della Commissione Europea, Commissario Europeo Industria e Imprenditoria, e Roberto Formigoni, Presidente della Regione Lombardia, che hanno sottolineato il loro impegno verso la mobilità sostenibile a livello milanese, lombardo ed europeo.

Roberto Formigoni ed Antonio Tajani hanno effettuato il tour inaugurale di MobilityTech, nei dintorni di Piazza Duomo, alla guida di due esemplari di smart fortwo electric drive.

“Le sfide dell’innovazione e della sostenibilità – dichiara Antonio Tajani - sono cruciali per lo sviluppo economico dell’Unione Europea. Promuovere la ‘greener economy’ è una priorità per la competitività delle imprese europee. Il settore della mobilità e dell’automobile offrono enormi opportunità in questa direzione”.

La mobilità ad impatto zero – ha dichiarato Roberto Formigoni, Presidente della Regione Lombardia - non è una chimera ma un obiettivo realizzabile. Per vincere questa sfida è necessario l’apporto di tutti a partire dalle imprese, soggetti capaci di esprimere un valore aggiunto in termini di industria, ricerca ed innovazione tecnologica”.

La mobilità è fondamentale nella società di oggi ed è un fattore determinante per il benessere di un'economia. La sostenibilità ambientale, la riduzione di consumi ed emissioni inquinanti sono, e saranno sempre di più nel prossimo futuro, l’elemento competitivo più importante all’interno del mercato automobilistico.

Con e-mobility Italy, smart, marchio del Gruppo Daimler, ed Enel hanno creato il più grande progetto mondiale congiunto per la mobilità elettrica. Il progetto, un inedito modello integrato di mobilità elettrica, renderà possibile la diffusione e l’utilizzo efficiente di veicoli elettrici, con tecnologie di ricarica all'avanguardia, grazie allo sviluppo di infrastrutture su misura, in grado di offrire servizi intelligenti e sicuri.

Nell'ambito di questo progetto, Daimler fornirà oltre 100 vetture elettriche a clienti nelle città di Roma, Pisa – sede tra l’altro del Centro Ricerche Enel - e Milano, e si farà carico della loro manutenzione. Enel sarà responsabile dello sviluppo, della creazione e del funzionamento dell'infrastruttura, con circa 400 punti di ricarica dedicati, oltre al sistema di controllo centrale. Le tre città selezionate dal progetto rappresentano al meglio i diversi stili di vita e modelli abitativi tipici del nostro Paese.




0 Comments