Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

"Aria Nuova": Taxi ecologici in pista a Monza


 MONZA - Si è svolta Sabato mattina una manifestazione che ha richiamato all'Autodromo di Monza oltre 60 taxi ecologici (ad alimentazione ibrida, gpl e metano). I taxi hanno sfilato lungo il tracciato del circuito: in testa una vettura con a bordo gli assessori Edoardo Croci del Comune di Milano e Pierfranco Maffè del Comune di Monza. Al termine della sfilata si è svolta una conferenza stampa a cui hanno partecipato anche l'assessore Massimiliano Romeo del Comune di Monza e una rappresentanza dei sindacati di categoria dei taxisti composta da Emilio Boccalini, Marco Luisi, Pietro Gagliardi e Claudio Severgnini.


L'assessore Croci ha fornito alcuni dati relativi alla flotta taxi circolante a Milano: su 4.818 veicoli già oggi 901 sono ecologici (112 a gpl, 377 ibridi, 412 a metano). L'obiettivo condiviso da Comune e associazioni dei taxista è di arrivare all'appuntamento Expo 2015 con un'intera flotta a basso impatto ambientale.
Croci ha inoltre ricordato come sia cambiato il parco circolante dei veicoli dopo l'introduzione di Ecopass. Infatti i veicoli ecologici di trasporto persone sono passati a Milano dall'1,3 per cento al 3,1 per cento, e quelli del trasporto merci sono passati dal 0,7 per cento al 4,3 per cento. Sono questi dati positivi che si inseriscono all'interno di una serie di azioni che il Comune di Milano sta sviluppando per promuovere l'utilizzo di veicoli ecologici. In questo contesto Croci ha anche annunciato una collaborazione con alcune case automobilistiche che hanno manifestato il loro interesse per fare di Milano un'area test per i veicoli elettrici.
Il Comune di Milano sta già espandendo la propria rete di punti di ricarica per veicoli elettrici, ad oggi ve ne sono 4 di cui 2 nei pressi delle Università Statale e Cattolica, con l'obiettivo di arrivare a 20. "L'iniziativa di oggi - ha dichiarato l'assessore Croci - è un momento di festa ma anche un'occasione per rendere noto l'impegno del Comune di Milano e anche delle associazioni dei taxista a favore di una mobilità sostenibile e di un cambiamento verso il futuro. Come Comune stiamo cercando di sviluppare una rete di distribuzione per i veicoli ecologici al fine di favorire la loro diffusione."

L'assessore Maffé ha chiesto al Comune di Milano di predisporre, nelle giornate festive, un servizio autobus da Milano al Parco di Monza, mentre a RFI, Rete Ferroviaria Italiana, è stato chiesto un incremento del servizio ferroviario con fermata alla stazione di Biassono per consentire un migliore collegamento con il Parco.

L'assessore Romeo ha invece escluso la possibilità di introdurre un sistema Ecopass anche a Monza, come è stato fatto a Milano, ma verranno creati due varchi agli ingressi della città per impedire la circolazione ai veicoli superiori a 3,5 tonnellate. L'iniziativa sarà finanziata da Regione Lombardia.

I rappresentanti sindacali presenti hanno espresso la loro soddisfazione per la manifestazione odierna e hanno confermato l'impegno di tutta la categoria per l'evoluzione dell'intera flotta verso auto a basso impatto ambientale.

Automobile Club e Autodromo di Monza hanno voluto promuovere questa manifestazione per sottolineare l'importanza di un parco circolante ecologico anche all'interno di un segmento fondamentale del trasporto pubblico quale è la flotta taxi.

Fonte: http://www.arezzoweb.it




0 Comments