Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

ottobre 2017

L M M G V S D
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31


* * * * *

Raduno della Mobilità Elettrica a Monza Domenica 21 Settembre


Monza, domenica 21 settembre 2014, si svolgerà presso il punto vendita Iper, La Grande I in via della Guerrina, il "Raduno Nazionale della Mobilità Elettrica". L'evento è organizzato dai possessori privati dei veicoli elettrici, con il supporto organizzativo dall'associazione Class Onlus all'interno del progetto "Green Land Mobility" - selezionato dall'Autorità per l'Energia e il Gas con deliberazione ARG/elt 96/11 - e sostenuto dal Ministero dell'Ambiente, dalla Regione Lombardia e dalla Provincia di Monza e Brianza per incentivare la mobilità elettrica sul territorio nazionale.
Tra gli obiettivi del progetto, al quale ha aderito entusiasticamente anche Iper, La grande I, decidendo di installare le stazioni di ricarica in tutti i suoi ipermercati, vi è quello di creare una rete di stazioni di ricarica veloce a supporto di una mobilità sempre più ecosostenibile.
Ad oggi sono oltre un centinaio i veicoli elettrici già iscritti al Raduno, rappresentativi di tutte le marche e modelli presenti sul mercato; pertanto è possibile affermare, sin dora, che l'evento del 21 settembre costituirà il più grande Raduno autogestito mai organizzato in Europa.

L'evento si svolgerà nell'arco della giornata, con l'organizzazione di tappe di avvicinamento al luogo del Raduno; corteo elettrico da Carvico - Osio Sotto, curato dell'Agenda21 Isola Dalmine e Zingonia, a Monza, il ritrovo di tutti i Birò e dei quadri cicli leggeri dalle 9.30 presso il Pala K di Cinisello. Nel percorso di avvicinamento dalle terre dell'est (Carvico-Osio) è previsto il passaggio delle autovetture presso tre luoghi simbolici dell'Isola bergamasca: Convento di Baccanello, Castello Colleoni, Castello di Marne.
 
L'accoglienza, che segnerà l'inizio dell'iniziativa principale, è fissata per le ore 14:00.
Alle ore 15:00 l'esposizione delle auto elettriche sarà l'occasione per vedere con i propri occhi i veicoli e per saggiarne le potenzialità. Molteplici saranno le novità: modelli d'epoca elettrici (a partire della Ford T 1929), veicoli degli anni 50 e 60 trasformati in elettrico e la presentazione di tutti i modelli in circolazione e di quelli che saranno messi in strada nei prossimi anni.
 
La proiezione del video "Storia dei veicoli elettrici" riassumerà le conquiste fatte negli ultimi anni e ne racconterà le tappe salienti. Alle ore 18:00 l'evento si avvierà alla conclusione, alla presenza di molti rappresentanti delle istituzioni, con la premiazione dei veicoli più caratteristici: il mezzo che ha percorso più chilometri, quello che proviene da più lontano , quello che ha effettuato più ricariche presso le colonne pubbliche e il veicolo più vecchio presente al raduno. La chiusura è fissata per le ore 20:00, con pizzata in compagnia dei possessori di veicoli elettrici.

Timing della giornata:
- Ore 9.30 pre-raduno dei veicoli Birò presso il Pala K di Cinisello con possibilità di testarli in pista e presentazione del CAMPIONATO INDOOR PER BIRO`e quadri cicli leggeri
- Ore 10.00 ritrovo a Carvico
- Ore 10.30 partenza carovana elettrica da Carvico-Osio Sotto
- Ore 12.30 partenza della tappa di avvicinamento al Raduno, Osio Sotto-Monza
- Ore 13.00 Partenza della carovana dal Pala K a Monza
- Ore 17.00 Monza - Corner informativo "botta e risposta" con i gestori dei sistemi di ricarica selezionati dall'Autorità per l'Energia Elettrica ed il Gas.
- Ore 17.30 Monza - Corner informativo "botta e risposta" sulle opportunità offerte dalla trasformazione dei veicoli endotermici in elettrici (Retrofit)
- Ore 18.00 premiazione del veicolo più vecchio, del più nuovo (data di immatricolazione), del veicolo che nelle giornate del 20-21-22 settembre ha percorso più Km (con i proprio watt) e del veicolo che in questi anni ha effettuato il maggior numero di ricariche presso le colonne di GreenlandMobility.
 
Il Raduno si svolgerà nell'area adiacente l'ingresso principale del centro commerciale dove verrà allestita un' area prove nella parte est del supermercato. Saranno tre le aree espositive del Raduno: - veicoli a quattro ruote veicoli per trasporto persone e merci mezzi nautici e accessori per la ricarica.
 
Il regolamento del Raduno prevede che possono partecipare tutti i possessori di veicoli privati circolanti di ogni modello, marchio e tipologia di alimentazione, anche ibride (due, tre, quattro ruote, furgoni e mezzi per il trasporto delle persone), le case automobilistiche che propongono modelli innovativi non ancora immessi sul mercato, oppure non ancora commercializzati, tutte le aziende e i privati che siano interessati alla mobilità elettrica. La partecipazione al Raduno è GRATUITA e senza alcun onere.
 
Nel corso della giornata sarà possibile ricaricare i propri veicoli presso i centri commerciali Iper di: Rozzano - Brembate - Grandate (CO) - Varese - Lonato (BS) - Milano (Portello) - Busnago - Montebello (PV) - Magenta (MI) - Verona - Castelfranco Veneto - Udine - Serravalle Scrivia; in tal modo sarà garantita la possibilità di partecipare al Raduno a tutti i veicoli che provengono da un raggio di 400 km di distanza.
 
Con questa iniziativa si inaugura il "Corridoio 5" della mobilità elettrica. Finalmente si potrà percorrere il tragitto da Udine a Torino senza consumare nemmeno un litro di benzina. Dal 21 settembre parte l'era della mobilità elettrica in Italia.


0 Comments