Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

L'Electric Tour di Citroen arriva a Roma


c-zero_electric_tourL’interesse nei confronti dell’ambiente, che Citroën nutre da sempre, vede, a partire dalla fine di quest’anno, la produzione della prima vettura elettrica: C-Zero. In occasione del futuro lancio di questi prodotti innovativi, Citroën ha deciso di organizzare un tour europeo



che, dopo Copenhagen e Berlino, giunge a Roma.

L’”Electric Tour” organizzato dalla Marca vuole far conoscere non solo le nuove proposte che cominceranno a circolare sulle nostre strada a partire dalla fine del 2010, ma anche tutti i progetti che il gruppo PSA sta sviluppando per produrre vetture sempre più a impatto zero. In una politica di riduzione dei consumi di carburante e di gas a effetto serra, la Marca CITROËN è da sempre tra i leader ambientali con:

  • oltre il 30% dei veicoli commerciali con emissioni di CO2 inferiori a 120 g per km,
  • C3 e DS3, che propongono versioni con emissioni di CO2 pari a 99 g per km,
  • sistema Stop&Start di seconda generazione esteso nel 2010 a tutta la gamma,
  • il lancio di una vettura full hybrid nel 2011, con DS5.

La gamma attuale propone già numerose tecnologie, alcune già da molti anni. Le motorizzazioni Diesel HDi FAP combinano consumi contenuti, ridotte emissioni di CO2 e una decisa diminuzione dell’emissione di particolato nell’atmosfera. I cambi manuali pilotati proposti su numerosi modelli permettono di ridurre i consumi di carburante e anche lo stress, in particolare nelle aree urbane.

Durante questo evento, organizzato presso la Succursale Citroën di Roma, saranno visibili:

  • C-ZERO e Berlingo First Electric, due veicoli dal funzionamento totalmente elettrico, che saranno commercializzati a partire dal 2010,
  • Il concept-car REVOLTE, veicolo ibrido ricaricabile, che esplora la via del veicolo urbano elegante e rispettoso dell’ambiente,
  • Nuova C3 e DS3, le due ultime creazioni della Marca, che propongono ognuna una gamma di emissioni di CO2 a partire da 99 g/km

CITROËN C-ZERO: SOLUZIONE 100% ELETTRICA

Zero carburante, zero emissioni di CO2, zero rumorosità! Con C-ZERO, CITROËN amplia la sua offerta nel segmento delle piccole vetture con una soluzione 100 % elettrica. Questa nuova city car è studiata per facilitare la mobilità urbana: sagoma ridotta, ricarica rapida e autonomia sufficiente a coprire tutti i tragitti quotidiani, il tutto in un silenzio che fa dimenticare i rumori della città. Un vero concentrato di tecnologia e creatività per affrontare sin da oggi le sfide di domani!

Con oltre 5 500 veicoli elettrici già prodotti, CITROËN si avvale di un’esperienza insostituibile per giocare un ruolo di primo piano in un mercato destinato ad una forte crescita negli anni a venire.

Commercializzata nell’ultimo trimestre 2010, CITROËN C-ZERO, sviluppata in collaborazione con Mitsubishi Motors Corporation (MMC), sarà la seconda offerta di veicoli elettrici della Marca, accanto a Berlingo First Electrique, realizzato con Venturi. Veicolo totalmente elettrico, CITROËN C-ZERO è dotato di motore sincrono a magnete permanente da 47 kW o 64 cv CEE da 3000 a 6000 giri/min. La coppia massima raggiunge 180 Nm, da 0 a 2000 giri/min. Le batterie si ricaricano collegando il cavo d’alimentazione ad una presa da 220 V, ma è anche possibile effettuare una ricarica dell’80% in soli 30 minuti con una presa da 400 V.

Con una lunghezza di 3,48 m e un diametro di sterzata di 9 m, CITROËN C-ZERO si destreggia in ambito cittadino con estrema facilità. Le prestazioni (velocità massima di 130 km/h, da 0 a 100 km/h in circa 15 secondi e riprese da 60 a 90 km/h in 6 secondi) e l’autonomia di circa 130 km le permettono anche si avventurarsi tranquillamente fuori città.

BERLINGO FIRST ELETTRICO: IL PRIMO VEICOLO COMMERCIALE ECOLOGICO

Berlingo First Elettrico dispone di una catena di trazione totalmente elettrica, inserita nel vano motore, al posto della motorizzazione termica. Questo allestimento permette di conservare la capacità di carico, a beneficio di chi utilizza questa versione elettrica.

Berlingo First Elettrico, dotato di motore asincrono trifase con potenza massima di 53 kW e coppia massima di 180 Nm, offre un’autonomia di 100 km e arriva fino a una velocità di 100 km/h. La ricarica completa delle batterie dura 8 ore, mentre per ricaricare all’80 % sono sufficienti 5 ore. Tali caratteristiche lo rendono adatto all’utilizzo nelle flotte aziendali, particolarmente attente a questi valori.

Diversi veicoli sono attualmente in fase di test, in condizioni reali di distribuzione di posta, nell’ambito di una gara per la fornitura di 500 veicoli per i servizi postali francesi. I risultati saranno disponibili entro la fine dell’anno.

REVOLTe: LUSSUOSA, IMPERTINENTE ED ECOLOGICA

CITROËN si mostra ancora una volta audace e innovativa con il concept car REVOLTE, city car ultrachic che si regala il lusso di essere impertinente…

REVOLTe, city car compatta, elude abilmente tutte le insidie del traffico urbano, esaltando la visione tradizionalmente riservata alle vetture di piccole dimensioni. Audace e chic, sposa il concetto del lusso impertinente, della tecnologia con glamour e del dinamismo pieno di vivacità. Con le tinte iridescenti e glossy, i tessuti setosi e vellutati, i materiali rari e raffinati, REVOLTe immerge immediatamente i suoi occupanti in un’atmosfera al femminile, che sa di cosmetici… elegante e sfrontata!

Vivace e nervosa, REVOLTe è proiettata al futuro e sceglie una modalità di propulsione ibrida. Questa tecnologia, che privilegia la modalità elettrica, offre ottime prestazioni ecologiche e contribuisce all’agilità del concept car. Tristezza, conformismo e pigrizia sono concetti che non appartengono all’universo di riferimento di REVOLTe, che ostenta una personalità e prestazioni che danno colore alla città e che trasportano in un universo de luxe.

La crescente urbanizzazione, la rivoluzione dei mezzi di comunicazione, il moltiplicarsi delle soluzioni di mobilità mostrano quanto l’universo delle piccole vetture sia destinato ad uno sviluppo importante. Specchio privilegiato delle evoluzioni della società e degli stili di vita, la city car assiste anche alla costante evoluzione del suo status, ed amplia di conseguenza il suo raggio d’azione: auto economica, seconda auto, vettore di comunicazione, o forse accessorio di moda, la city car accentra l’attenzione, attrae ogni forma di audacia, e si rivela un terreno particolarmente fertile di innovazione automobilistica.




0 Comments