Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

La CO2 Green Drive lascia il segno sulle strade di Parma


co2_parmaIn occasione della prima edizione di Veicoli Elettrici Show, la mostra convegno sul veicolo elettrico e la mobilità sostenibile organizzata da Senaf che si terrà dal 24 al 26 marzo 2011 presso Fiere di Parma, le strade del capoluogo emiliano

saranno invase dai veicoli elettrici, ibridi e a idrogeno iscritti alla CO2 Green Drive.

Il progetto, ideato dall´artista danese Jacob Fuglsang Mikkelsen in  collaborazione con l´Istituto di Cultura Danese ed organizzato in Italia  dall’Associazione Culturale Ragnarock, ha l’intento di  sensibilizzare l´opinione pubblica nei confronti delle attuali sfide  ambientali attraverso una sfilata di veicoli sostenibili.

Dopo i successi di Riga, Copenhagen, Roskilde, Vilnius e Milano, il  26 marzo alle ore 12.30 prenderà il via dal centro di Parma la sfilata  di veicoli elettrici, ibridi e a idrogeno che, attraverso l’uso dei  dispositivi GPS, seguiranno un percorso tracciando virtualmente la  scritta “CO2” sulle strade della città emiliana.
Sono già iscritti alla maratona i più innovativi veicoli sostenibili  come gli scooter Energy di Volta Energy, i veicoli Piaggio Porter di  Vislab, i tricicli Evo3 di ZF e le e-car di Belumbury.

L’arrivo della maratona avverrà all’interno del padiglione 7 di Fiere di  Parma dove sarà in corso Veicoli Elettrici Show, la mostra convegno che  ha l’intento di mettere in contatto i costruttori di veicoli elettrici  con i committenti pubblici ed i grandi utenti privati per rispondere al  meglio alle esigenze di un mercato destinato a crescere esponenzialmente  in considerazione dei limiti fissati dalle direttive europee che  prevedono entro il 2012 l’abbattimento delle emissioni a 120grammi di  CO2.

Oltre alla presentazione di soluzioni tecnologicamente innovative per  la produzione di mezzi elettrici e a energie alternative saranno  organizzati momenti di dibattito promossi da soggetti autorevoli quali  ANCI, l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, CEI-CIVES, la  Commissione Italiana Veicoli Elettrici Stradali a Batteria, Ibridi e a  Celle a combustibile e Assoknowledge, l´Associazione Italiana  dell´Education e del Knowledge di Confindustria Servizi Innovativi e  Tecnologici.

Tra i veicoli presenti all’interno dell’area i quadricicli MULO  System progettati dal Politecnico di Milano e dall’Istituto IPSIA  Alfredo Ferrari di Maranello e alimentati dall’energia elettrica  prodotta da pannelli solari posti sul tetto.
All’interno della Piazza sarà presente anche il dipartimento di  meccanica del Politecnico di Milano che ha realizzato due veicoli per  gareggiare nella Shell Eco-Marathon sia nella categoria dei prototipi  alimentati ad idrogeno, sia nella categoria solare ed ha deciso di  accettare una nuova sfida implementando un nuovo sistema di trazione  puramente elettrico che ha permesso la partecipazione alla Classe 2  della Formula Electric &Hybrid Italy. I tre veicoli (Apollo solare,  Apollo elettrico e Artemide) saranno esposti in Fiera.



0 Comments