Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Fiat supporta il nuovo progetto “ECOPATENTE”


fiatFiat partecipa, in qualità di Main Partner, al progetto “ECOPATENTE” realizzato da Legambiente in collaborazione con Confedertaai (Confederazione Titolari Autoscuole e Agenzie d'Italia). In dettaglio, fino a febbraio 2010



, i giovani iscritti alle Scuole Guida aderenti all’iniziativa, saranno istruiti anche sul tema del rispetto dell’ambiente e del risparmio energetico, oltre a ricevere informazioni sull’utilizzo intelligente, corretto ed ecosostenibile dell’autovettura.

Alla fine del corso e dopo aver risposto correttamente ad un questionario, i “futuri automobilisti” conseguiranno la nuova “ECOPATENTE” e parteciperanno ad un concorso ad estrazione che mette in palio una 500 Pur-02 offerta dal brand Fiat. Si tratta di una nuova versione omologata Euro5 che può vantare le più basse emissioni nella gamma benzina del modello 500 (emissioni di CO2: 113 g/km), oltre ad essere dotata di “Start&Stop”, il dispositivo che gestisce lo spegnimento temporaneo del motore in caso di sosta; e di “eco:Drive”, l’innovativo software che - attraverso la porta USB – consente di analizzare lo stile di guida dell’automobilista aiutandolo a ottimizzare il comportamento in termini di consumi e quindi di emissioni.

L’iniziativa pone in risalto l’impegno di Fiat nel campo della tutela dell'ambiente e della mobilità sostenibile, un impegno concreto che costituisce per il brand una direttrice fondamentale per la creazione e il miglioramento costante dei suoi prodotti. Non è un caso se Fiat può vantare la gamma più ecologica d’Europa. Infatti, tra i 25 marchi automobilistici più venduti e dopo due anni di leadership, Fiat Automobiles di recente si è confermato quello con il valore medio di emissioni di CO2 più basso sulle proprie vetture vendute nella prima metà del 2009: 129,1 g/km (solo 6 mesi fa era di 133,7 g/km). Inoltre, Fiat ha conquistato anche un nuovo primato: è l’unico brand full-liner che già oggi raggiunge l’obiettivo medio europeo di 130 g/km fissato per il 2015.

Ulteriore dimostrazione di questo impegno concreto del marchio Fiat è l’indiscussa leadership europea nel campo delle vetture di primo impianto a metano (OEM). Senza dimenticare che Fiat è il primo e unico costruttore ad offrire con la linea ecologica "Natural Power" un'ampia gamma di veicoli con doppia alimentazione, metano-benzina, capace di rispondere alle esigenze di mobilità di una vasta categoria di clienti. Infine, l’impegno di Fiat sui motori tradizionali prevede di ottenere la massima riduzione delle emissioni anche attraverso l’introduzione di nuovi motori, come i diesel Multijet di seconda generazione o quelli con il rivoluzionario MultiAir sviluppato e brevettato da FPT – Fiat Powertrain Technologies e che verrà adottato progressivamente su tutti i propulsori del Gruppo Fiat.

Ulteriori informazioni sull’iniziativa “ECOPATENTE” e sul concorso saranno pubblicate sul sito www.ecopatente.it.



0 Comments