Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Rally di Montecarlo 2011: Guerrini-Calchetti 13esimi assoluti e secondi di categoria


imega_montecarloRisultato di tutto rispetto per la scuderia Imega e per l’equipaggio formato da Guido Guerrini ed Emanuele Calchetti nel fine settimana appena trascorso: il team biturgense ha infatti ottenuto il 13° posto nel prestigiosissimo Rally di Montecarlo  

per auto ad energia alternativa, prima tappa del relativo campionato del mondo FIA, e il 2° posto relativamente alla categoria endotermiche (escludendo cioè le auto ibride elettricità/benzina).

L’impegnativa gara, che ha visto al via ben 121 equipaggi (solo 89 dei quali sono giunti al traguardo) è stata vinta dal campione del mondo in carica, il francese Raymond Durand su Toyota Auris, davanti al torinese Gianmaria Aghem (Toyota Prius) e allo svizzero Massimo Beltrami (Toyota Auris).

Per Guerrini e Calchetti, che dopo le manches della prima giornata erano addirittura settimi assoluti, la soddisfazione di aver lasciato alle spalle molti campioni, tra cui il secondo e il terzo del mondiale 2010, oltre che l’ex pilota di Formula1 Eric Comas, su Tesla Roadster, che si è aggiudicato la combinata regolarità-consumi.

Grazie alla performance del team biturgense, inoltre, sono arrivati tre punti in classifica costruttori per l’Alfa Romeo. Guerrini e Calchetti, infatti, hanno affrontato la prova a bordo di una Alfa Mito allestita in collaborazione con Fiat Boninsegni ed alimentata con impianto a gpl Imega Evo G1.

Dopo la gara monegasca, che ha confermato la competitivà dei piloti biturgensi anche di fronte a regolaristi di assoluto livello, Imega sarà attesa dalla tappa belga del Campionato del Mondo, prevista dal 6 all’8 maggio a Zolder.




0 Comments