Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Green Scout Cup: riparte da Magione il trofeo GPL ideato da BRC


kia_venga_gpl_brcDopo una meritata pausa estiva si riaccendono i riflettori sul Green Scout Cup, il primo trofeo monomarca organizzato da BRC Gas Equipment, che schiera al via 15 Kia Venga 1.6 con l’esclusiva alimentazione GPL.

Sabato 17 settembre, infatti, sul circuito umbro di Magione (PG) torneranno in pista per gli slot di prove libere ed ufficiali le divertenti e prestazionali autovetture koreane.

Nella giornata di domenica 18 settembre sono invece in programma le due sessioni di gara che potrebbero già emettere i primi verdetti sulla classifica definitiva.

Se il giovane e promettente pilota piemontese Alberto Viberti ha già messo una seria ipoteca sulla vittoria finale, con 68 punti in palio ad ogni week end di gara (ultima tappa ad ottobre in Franciacorta ndr) sono ancora tanti i piloti che sperano di aggiudicarsi l’ambizioso titolo e la splendida Kia Venga 1.4 messa in palio dagli organizzatori.

La formula prevede l’attribuzione di 30 punti al vincitore di ogni singola gara e di 2 punti sia a chi ottiene la pole position sia a chi fa registrare il giro più veloce in gara. In questo modo, con 2 gare in programma ad ogni weekend, sperano ancora il mantovano Luca Lorenzini e  il sorprendente Ferruccio Fontanella, rispettivamente secondo e terzo in classifica generale.

E’ ancora acceso un lumicino di speranza per Sauro Cozzari, quinto in classifica generale, che senz’altro tenterà il colpaccio sul circuito di casa, e anche per l’inviato di Striscia la Notizia Jimmy Ghione, che ha dimostrato, qualora ce ne fosse stato ancora bisogno, di saperci fare anche al volante di un auto da corsa.

Da non sottovalutare infine la mina-vagante rappresentata da Fulvio Casciandrini che nonostante abbia debuttato da poco in campionato e non possa più ambire al titolo, ha subito messo in evidenza tutto il suo valore.

Per tutto il week end di gara sarà attivo il BRC Village dove, dopo la cena di sabato sera, è prevista come sempre una serata in musica ed allegria. Contestualmente avrà luogo la consegna ufficiale da parte del management BRC di un assegno di beneficienza a favore di Operation Smile Italia, l'associazione di volontari medici, infermieri e operatori sanitari che operano in oltre 50 Paesi del Mondo per ridare il sorriso ai bambini più poveri. Alla presenza di rappresentanti e testimonials della Onlus verranno consegnati anche i fondi raccolti nelle precedenti gare, grazie al sostegno di piloti, ospiti e sponsor.




0 Comments