Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


* * * * *

EA 2013: Rally di Montecarlo, gioe e dolori per la 500 EcoAbarth


Inizia in salita il Mondiale Energie Alternative 2013 per la 500 EcoAbarth a metano di Ecomotori Racing Team condotta in gara dal 2 volte Campione del Mondo Massimo Liverani.

2° Posto nella Prova di Abilità Cronometrata
3° Posto nella Classifica Driver Performance
4° Posto nella Classifica Combinata
10° Posto nella Classifica di Regolarità

Guardando i numeri della gara più prestigiosa del Campionato del Mondo Energie Alternative non è andata male ma non era certo questo il primo obiettivo del Team.

Massimo Liverani - Pilota Ecomotori Racing Team: "Il week end di gara era iniziato davvero male perchè a causa di una foratura non abbiamo potuto completare la ricognizione pre-gara e di conseguenza non avevamo riferimenti per affrontare nel modo giusto molte delle prove speciali in programma. A tutto ciò si sono aggiunti problemi fisici che a causa della febbre alta non hanno permesso di mantenere la concentrazione ai massimi livelli portandomi a commettere un errore che che ci ha fatto scalare molte posizioni in classifica portandoci fuori dalla zona punti".

Nicola Ventura - DS Ecomotori Racing Team: "E' un peccato perchè avevamo le carte in regola per un bel risultato nella gara più affascinante del Mondiale. Con 120 equipaggi iscritti sapevamo che sarebbe stato difficile ma in fondo ci speravamo."
 
"Siamo comunque contenti perchè un piccolo Team privato come il nostro ha tenuto testa all'armata OPEL che ha schierato ben otto Ampera Ufficiali classificate tutte dietro la 500 nella classifica combinata. Per non parlare poi dei grandissimo nomi come Daniel Elena (ndr Navigatore del 9 volte Campione del Mondo Rally Sébastien Loeb) anche lui finito nelle retrovie"
 
"Siamo ancora in attesa di conoscere tutti i dati dei consumi per fare un'analisi dettagliata ma dai dati provvisori la vettura si è comportata egregiamente dimostrando che il mix Metano/Bioetanolo è un'ottima soluzione anche nelle competizioni."

"Il risultato migliore, forse il più inaspettato, è arrivato dalla prova cronometrata di abilità. Le modifiche apportate da Bigas all'impianto, puntando sul nuovo riduttore RI27J, hanno permesso di avere tantissima fluidità e tutta la potenza necessaria a metano per tenere testa ad auto di gran lunga più potenti. Essere secondi ad appena 2 decimi di secondo dietro un Tesla con 248 CV contro i 135 CV della nostra 500 EcoAbarth è comunque un gran risultato."
 
"Una nota particolare desidero farla alla nostra navigatrice, Valeria Strada, che nonostante tutte le difficoltà dovute alla mancanza di riferimenti per la mancata ricognizione pre-gara ha saputo gestire la gara in modo superlativo. Se siamo rimasti in gara recuperando posizioni su posizioni buona parte del merito è sicuramente suo"
 
Prossimo appuntamento a fine Maggio con la seconda gara del Mondiale Fia Energie Alternative in Spagna.
 

 



6 Comments

wow! Non si può sempre vincere ma siete andati alla grande comunque, complimenti! 

Cavolo, una foratura! :o

 

Immagino che dalla prossima gara ci sarà un bel ruotone di scorta sul divanetto posteriore! :)

Foto
Nicola Ventura
mar 25 2013 09:05

Già... mea culpa! Ho colpevolmente trascurato l'aspetto "ruota di scorta" facendo affidamento sul kit "gonfia e ripara".
In questo caso putroppo però si è tagliato il fianco del pneumatico e li si poteva fare ben poco...
In arrivo un cerchio da 17" che in gara farà compagnia all'equipaggio!

 

Mi "consolo" pensando che quest'errore non l'abbiamo fatto solo noi perchè anche l'espertissimo Daniel Elena (Navigatore del 9 volte campione del Mondo Rally Sébastien Loeb) ha forato in gara... arrivando alla fine della speciale SUL CERCHIO!!!

Sono le giornate "no" che fanno la differenza.......chi ha carattere stringe i denti e va avanti.
I vari piazzamenti, lungi da accontentare le aspettative, vanno letti..... come un bicchiere mezzo pieno... nell'arco di un campionato solitamente succedono più contrattempi, all'Ecomotori Racing Team sono successi molti nella gara di Montecarlo.
Vero che è una gara da "vetrina", però poi alla fine è comunque una gara.
II campionato è lungo... nonostante le non perfette condizioni di salute, la foratura che non ha consentito il completamento della ricognizione il team c'è e presto lo farà vedere agli avversari. 
 
Bravi, come sempre!!!

Te l'avevo detto di prendere una quattro... Mikkola1983RAC3-wheel.jpg

PS Le Ampera a cosa vanno?