Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


* * * * -

Carpooling: sempre pił donne utilizzano l'ecologico autostop on-line


“In forte crescita il numero delle donne che utilizzano l’autostop on-line meglio conosciuto come carpooling. Da inizio anno +48%”

La crisi economica che dai lontani mercati finanziari si ripercuote sull’economia reale e sulle tasche degli italiani ci costringe a ridimensionare il nostro stile di vita e cercare alternative economiche per raggiungere la fine del mese.
Come da sempre, per gli italiani, il mutuo di casa o l’affitto rappresenta la prima preoccupazione e la principale spesa a cui pensare ma senza dubbio, anche grazie ai continui aumenti del carburante, dei pedaggi autostradali e dei parcheggi, l’auto rappresenta un costo ingente del quale difficilmente se ne può fare a meno.

Le statistiche elaborate da Bringme Social Carpooling, il più importante portale italiano per il Social Carpooling, mettono però in evidenza come siano proprio le donne a risultare più attente alle spese e propense al risparmio.

Secondo i dati, il luogo comune che la donna sperperi denaro in shopping e bellezza viene sfatato. Dall’inizio del 2012 il numero di donne iscritte al servizio di carpooling è cresciuto del 48% rosicchiando quote al pubblico maschile. Oggi il 38% degli autostoppisti on-line è donna ed il numero di passaggi pubblicati sfiora il 50%.

Cosa spinga le donne ad utilizzare sempre più questa pratica ecologica ed economica trova risposta nella maggiore sicurezza offerta dal carpooling grazie ai viaggi riservati ad un pubblico femminile oltre al senso di responsabilità, nei confronti dell’economia domestica e dell’ambiente, che da sempre le contraddistingue.

Ad oggi, su Bringme, sono presenti oltre 3500 viaggi in partenza nelle prossime quattro settimane ed il 40% è pubblicato da donne. Il risparmio a cui ambire oscilla tra il 50 ed il 70% sul costo del carburante, dei pedaggi autostradali e dei parcheggi.

Una famiglia con due auto che percorre mediamente 100 km al giorno spende indicativamente 413 euro al mese di carburante senza conteggiare i costi di: autostrade, tangenziali e parcheggi. Viaggiando in carpooling può risparmiare fino a 289€ al mese per un risparmio annuo di oltre 3000€!!

Certo che per molti l’idea di condividere l’auto per piccoli spostamenti rappresenta  una difficoltà eccessiva rispetto al risparmio generato ma proprio in questi mesi, con i week end fuori porta, i primi viaggi estivi  ed i grandi concerti in programma in Italia non esistono scuse.

Chi da Torino o Milano raggiungerà le Cinque Terre o chi da Roma preferirà un week end in Puglia lo potrà fare spendendo meno di 30 euro e viaggiando in compagnia con un occhio all’ambiente.

Il Carpooling, che sempre più si sta diffondendo anche in Italia, ci permette non solo di risparmiare considerevolmente ma riduce le emissioni inquinanti in piccolo gesto di amore per la natura.


1 Comments

Come spesso accade........il gentil sesso ci fornisce spunti per riflettere........perchè le donne sono pratiche(come si direbbe in dialetto"con la testa sulle spalle,e non tra le nuvole"),per questo,spesso,ci sovrastano.......e riescono a cogliere all'istante la validità e la praticità di un progetto!Stiamo attraversando un momento di crisi?ebbene ben vengano iniziative come il Carpooling.Tanto più che assieme al risparmio monetario.........risparmiamo anche una parte piccola parte di inquinamento.