Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


* * * - -

Skoda Citigo: in autunno arriva la versione a metano sia a 3 che 5 porte


skoda_citigoUna ventata di novità in casa ŠKODA: il 2012 si apre all’insegna della Citigo, la nuova city car disponibile in due varianti di carrozzeria, 3 e 5 porte. Dopo il debutto nel mercato domestico, dal mese di maggio  

sarà introdotta negli altri Paesi del Vecchio Continente. Grazie alla Citigo, lunga 3,56 metri, la ŠKODA entra nel segmento A con un’auto che si distingue per l’ottimo rapporto qualità/prezzo, un elevato livello di sicurezza, la massima fruibilità dello spazio, funzionalità intelligenti e una grande agilità. La nuova city car viene prodotta nello stabilimento di Bratislava (Slovacchia).

Con una lunghezza di 3,56 metri, una larghezza di 1,65 metri e un’altezza di 1,48 metri, la Citigo è una delle vetture più compatte – e allo stesso tempo spaziose – del segmento. Grazie a queste caratteristiche, la city car ceca risulta particolarmente interessante per i mercati europei. “Con la Citigo entriamo in un segmento che attualmente rappresenta, a livello mondiale, il 10% del mercato totale” commenta Vahland. “La domanda di utilitarie con consumi ridotti, a un prezzo ragionevole e con costi di gestione contenuti è in continua crescita: la Citigo è la risposta a questo trend”.

Al lancio, la Citigo sarà disponibile con due nuovi motori benzina 3 cilindri: 1.0 60 CV (44 kW) e 1.0 75 CV (55 kW). Entrambi i propulsori si distinguono per una grande efficienza che permette consumi ed emissioni di CO2 particolarmente contenuti. La variante Green Tec (non disponibile per l’Italia), la più parsimoniosa, limita i consumi a 4,1 l/100 km, con emissioni di CO2 pari a 96 g/km.

Anche a metano

Nel corso dell'autunno 2012, la Citigo verrà dotata anche di un motore a metano. Il motore avrà una potenza di 68 CV (50 kW) e consumerà in media solo 2,9 kg/100 km di gas con emissioni di CO2 da record: soli 79 g/km. Questi bassi valori saranno consentiti soprattutto dall’elevato contenuto energetico del gas metano.

Il gas sarà contenuto in due serbatoi situati nel sottoscocca, nella zona dell’asse posteriore, con volume totale di 72 litri/11 kg di GNC.

Uno dei due serbatoi è posizionato a monte dell’asse posteriore insieme a un serbatoio di benzina di riserva da 10 litri. Il secondo serbatoio si trova nella zona del vano della ruota di scorta. L’autonomia della versione a gas metano associata alla riserva di benzina è di oltre 550 km.

Rispetto ai motori funzionanti puramente a benzina, il rapporto di compressione del motore è stato aumentato da 10,5:1 a 11,5:1. Sono state inoltre rinforzate sia le valvole che gli anelli delle sedi valvole, in modo da sopportare i carichi più elevati che la combustione di gas metano comporta. Il distributore del gas in acciaio inossidabile, che è stato necessario aggiungere, è stato fissato in vari punti sul tubo di aspirazione.




0 Comments