Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Roma: La Provincia rinnova il parco veicoli con mezzi ecologici


Provincia RomaRoma - ''Tutto quello che va verso il  risparmio e' un'ottima idea e va colta nello spirito che  immagino ci sia  di dare un'immagine di austerita'''. A dirlo  il Presidente della Provincia, Nicola Zingaretti, rispondendo  ai giornalisti che gli chiedevano un commento sul fatto che  nel primo pomeriggio il Sindaco di Roma riconsegnera', con  tanto di incontro con i giornalisti, l'auto di rappresentanza  utilizzata dalla precedente amministrazione. Zingaretti entrando all'Auditorium della Conciliazione dove l'Opera Romana Pellegrinaggi ha presentato lo Josp Fest, ha aggiunto che ''anche la Provincia portera' prima dell'estate una delibera per cambiare tutto il parco macchine, per introdurre quelle a GPL. Il nostro obiettivo dunque e' contribuire all'abbattimento del CO2.


Cambiera'  percio' la  mia  macchina - ha spiegato - sara' una Phedra  della Lancia e le auto degli assessori e dei dipartimenti,  riconsegnando il parco macchine di proprieta' e cambiando  perche' la Provincia aveva un leasing. Unico punto che stiamo  definendo - ha detto il Presidente - e' che noi vorremmo  conservare il Made in Italy e quindi stiamo cercando  autovetture con un basso impatto ambientale. Nei prossimi  giorni - ha spiegato - formalizzeremo con un atto di giunta  questa scelta che un po' all'inizio costera', ma ne  guadagneremo in vita, salute e salvaguardia dell'ambiente. I  famosi obiettivi di Kyoto con l'abbattimento del tasso di  inquinamento - ha concluso Zingaretti - passano anche per  queste piccole cose''. Secondo quanto spiegato dal Presidente  della Provincia, saranno inizialmente 55 le autovetture  interessate dal provvedimento che partira' a settembre.

Fonte: http://www.asca.it

 




0 Comments