Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Ravenna sperimenta bus a idrometano


 Al via il primo progetto emiliano-romagnolo per la sperimentazione dell'uso di miscele idrogeno-metano su autobus di linea. La ricerca, finanziata dalla Regione Emilia-Romagna e condotta da Atm Ravenna e Atr Forlì-Cesena, ha l'obiettivo di analizzare il funzionamento del motore a gas naturale compresso alimentato con la miscela idrogeno-metano che in normali motori a scoppio predisposti per il gas naturale favorisce un'ulteriore riduzione dell'inquinamento.


La miscela costituisce perciò un ponte verso i futuri motori a idrogeno con emissioni zero. A Ravenna, si partirà con autobus urbano a metano BredaMenarinibus modello Vivacity da otto metri. Coinvolta nel progetto anche l'azienda ravennate Rosetti Marino Spa da tempo impegnata nello sviluppo di sistemi di produzione dell'idrogeno. I test saranno realizzati grazie al supporto scientifico del laboratorio Enea di Casaccia (Bologna).

Al termine della fase sperimentale, nei laboratori Cnr saranno eseguite anche prove meccaniche sui componenti del motore e del circuito per verificare gli effetti del contatto con l'idrogeno. Dopo questa fase in circuito chiuso, la sperimentazione, con autorizzazione ministeriale, potrà continuare su strada, fino all'inserimento in servizio dell'autobus alimentato a idrometano che potrebbe arrivare già entro l'anno.

L'obiettivo è quello di estendere l'impiego della miscela idrogeno-metano a tutta la flotta urbana e suburbana Atm, ottenendo, secondo le previsioni Enea, riduzioni ulteriori di anidride carbonica del 40% e un rendimento del 15% superiore a quello dei bus alimentati solo a metano.

Fonte: http://www.lanuovaecologia.it




0 Comments