Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Osservatorio Metanauto: + 26% le immatricolazioni Metano nei primi 9 mesi


Osservatorio MetanautoRoma - Le immatricolazioni di auto a metano  sono cresciute nei primi nove mesi del 2008 del 26,48%  rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il metano,  quindi - spiega l'Osservatorio Metanauto -, si conferma in  grande crescita nonostante le difficolta' che il mercato  automobilistico sta attraversando. A testimoniare il boom di  immatricolazioni che sta interessando le vetture a metano  anche il confronto tra i primi nove mesi del 2008 e lo stesso  periodo del 2006, che evidenzia una crescita del 218,32%.

Il grande successo delle auto a metano - spiega  l'osservatorio - si spiega con gli indubbi vantaggi che  questo tipo di alimentazione offre. Vantaggi di tipo  economico, innanzitutto. Il metano e' infatti il carburante  piu' economico oggi in commercio. Bisogna inoltre ricordare  che un ruolo molto importante nel successo delle auto a  metano e' stato giocato dagli incentivi statali che offrono  un contributo di 1.500 euro per l'acquisto di un'auto nuova  omologata a metano (con la possibilita' di veder crescere  questo contributo fino a 2.000 euro se l'auto acquistata ha  emissioni di CO2 inferiori a 120 g/km). Questi incentivi,  poi, sono cumulabili con quelli alla rottamazione, che vanno  da 700 a 1.300 euro.

Altri importanti elementi che spiegano il successo di  questo carburante sono la crescita delle rete distributiva  (arrivata a contare su 683 distributori, con altri 48 in  apertura e 58 in costruzione) che va di pari passo con la  crescita della gamma di modelli omologati a metano offerti  dalle case automobilistiche (il piu' recente e' la Fiat  Grande Punto Natural Power).

Fonte: ASCA



0 Comments