Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


* * * * *

Nuova Golf Variant a metano, disponibile da Novembre 2013


La Volkswagen presenta una Golf Variant interamente rivisitata: una vettura eclettica che, essendo basata sulla Golf VII, beneficia delle tecnologie e dei vantaggi dellinnovativo pianale modulare trasversale MQB. Una strategia che si traduce in: minor peso (fino a 105 kg in meno), package ottimizzato (100 litri in più di capienza), proporzioni della carrozzeria studiate con ancora maggiore accuratezza, nuovi sistemi comfort e di sicurezza, nuovi motori benzina e Diesel (fino al 15% più parchi nei consumi) nonché nuove soluzioni di assetto.

Questa è la prima Golf Variant a essere equipaggiata di serie del differenziale a bloccaggio elettronico trasversale ottimizzato XDS+, che perfeziona il comportamento di marcia in curva. Inoltre, per la prima volta la nuova Variant può essere ordinata con la regolazione adattiva dellassetto DCC comprendente la selezione del profilo di guida. In questo caso chi siede al volante può scegliere una guida più confortevole oppure più sportiva semplicemente premendo un pulsante. La selezione del profilo di guida abbinata al sistema DCC offre anche una modalità Eco e una modalità Individual; questultima permette di configurare diversi parametri per impostare una messa a punto personalizzata. In alternativa al sistema DCC (con carrozzeria abbassata di 10 mm) è inoltre disponibile un assetto sportivo classico abbassato di 15 mm, di serie sulle Highline.

Il punto di forza della nuova Golf Variant è naturalmente la versatilità. Grazie al volume di carico incrementato da 505 a 605 litri (carico fino agli schienali dei sedili posteriori), anche con cinque persone a bordo offre un bagagliaio decisamente capiente, la cui capacità raggiunge 1.620 litri se si sfrutta lo spazio fino agli schienali dei sedili anteriori e fino al tetto (modello precedente: 1.495 litri).

Per quanto riguarda gli esterni, la Golf Variant (4.562 mm di lunghezza, ossia + 307 mm rispetto alla due volumi) segue fino ai montanti centrali il profilo preciso e prestante della Golf. A partire dalle porte posteriori alcune modifiche sapientemente introdotte definiscono chiaramente il design della vettura, concepita fin dallinizio come modello a sé stante della gamma e sviluppata parallelamente alle versioni tre e cinque porte. Di conseguenza la familiare, nonostante la parentela diretta con i modelli due volumi, vanta fiancate e posteriore con un profilo caratteristico e armonioso. Per la prima volta, i designer sono anche riusciti a ricreare la linea tipica dei montanti posteriori della Golf, nei montanti che delimitano la coda della Variant, sottolineati anche dal terzo cristallo laterale. A loro volta, i nuovi gruppi ottici posteriori a due elementi della Golf Variant esprimono lappartenenza sia alla famiglia sia al Marchio.

Successivamente al lancio, a novembre 2013, è prevista la disponibilità del 1.4 TGI 110 CV a metano. Sulla variante a metano sarà possibile scegliere sia il cambio manuale a 6 rapporti che il DSG a 7 rapporti.


4 Comments

spettacolo! ma costerà un patrimonio.. :(

Foto
fabiobologna
giu 27 2013 01:34
Ne avevo già letto in giro e stavo per scrivere qualcosa sul forum.

Siamo sempre li però... sul Caddy/Touran/Up ci provano con la monovalenza.
Con Passat e Golf non ci proveranno... bastano 500km di autonomia che i 10lt. (o 13) di benzina non ti fanno pentire della scelta.

Ho 22mila km con il caddy maxi, bestione per eccellenza, percorrenza media di 550km con il pieno e ho messo 40€ di benzina ma solo perchè sono abituato a passare a benzina per fare il vuoto/pieno/vuoto.

Dai VW che sbaragli Fiat che così si darà una svegliata e inizierà a produrre di nuovo macchine furbe...

Quoto Fabiobologna.

I prezzi partono da € 19.500 per la 1.2 TSI 105 CV Trendline.

Introduzione successiva (novembre 2013)

 

(fonte VolkswagenGroup)

 

E non è poco per questa sorta di "passatina"

Fondamentale la presenza, di serie nella versione Trendline, di ESC, ABS, ASR, EDS, MSR....aaaargh...

nonchè di  XDS, Fatigue Detection, Hill Holder