Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Metano Liquido: a Roma un convegno sulla normativa per la sicurezza degli impianti


metano-liquidoSi intitola “Verso un quadro normativo per la sicurezza degli impianti di rifornimento di gas metano per autotrazione alimentati da stoccaggio criogenico di metano liquido (GNL) - Scenari applicativi”

il convegno promosso dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, che sarà ospitato a Roma nell’Aula Magna dell’ISA (Istituto Superiore Antincendi), organizzato per giovedì 16 giugno con inizio alle 10.00.

 

L’iniziativa, realizzata con la collaborazione di aziende quali Vanzetti, Polargas, Fiat, Iveco e Eni, intende fornire un quadro informativo circa gli scenari applicativi e le norme di sicurezza in corso di definizione da parte del Gruppo di Lavoro GNL del Ministero dell’Interno per le stazioni di rifornimento veicolare di metano (liquido e/o gassoso) alimentate da stoccaggio criogenico di metano liquido (GNL).

Grazie all’attività della Vanzetti che realizza le stazioni e alla Polargas che permette l’approvvigionamento del metano liquido, gli impianti di rifornimento veicolare da metano liquido si stanno diffondendo principalmente nel Nord Italia e costituiscono ormai una realtà importante sul territorio.

L’evento prevede inizialmente l’intervento dei vertici del Corpo Nazionale dei VVF (Ingg. Pini, Agresta, Munaro, Rafanelli e altri) e del Presidente di Federmetano, nonchè i contributi degli operatori del settore energia / automotive quali FIAT Powertrain ed ENI. In successione, interverranno Polargas e Vanzetti per quanto riguarda la supply chain del GNL e la tecnologia delle stazioni, quindi si darà ampio spazio all’ambito sicurezza, sviluppando i risultati della Sperimentazione Operativa in atto sull’impianto pilota di Villafalletto.

A conclusione, l’Ing. Dattilo – Dir. Centrale per la Prevenzione e Sicurezza Tecnica del CNVVF – fornirà indicazioni sulle attuali strategie procedurali autorizzative nelle remore della definizione di una specifica normativa nazionale. Chiuderà il convegno uno spazio dedicato agli eventuali quesiti da parte del pubblico e agli approfondimenti del caso.




0 Comments