Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Marche: dalla regione 23 milioni di Euro per gli autobus a Metano


Autobus MetanoANCONA - Un'integrazione di risorse per il   trasporto pubblico locale, pari a circa 3,67 milioni di euro, e'   stata decisa dalla giunta regionale delle Marche. La misura fa   salire i corrispettivi impegnati dall'ente nel settore da circa   61 milioni a 64,5 milioni di euro, mentre il trasporto pubblico   (compreso quello ferroviario) costa alla Regione circa 93   milioni di euro.

L'integrazione, ha detto oggi l'assessore   regionale ai trasporti Pietro Marcolini, serve a ''migliorare e   omogeneizzare i servizi in un'ottica ecocompatibile''.    
 
La Regione impieghera' 2,75 milioni di euro per adeguare   all'inflazione (+4,5%) i corrispettivi per il trasporto urbano   ed extraurbano. Altri 916 mila euro verranno destinati al   trasporto urbano per ridurre le differenze tra Comuni: 150 mila   euro serviranno per servizi navetta di interesse regionale   (aeroporto, porto e ospedale di Torrette) nel territorio di   Ancona.
 
    Circa 32,5 milioni di euro, ha riferito Marcolini, verranno   invece stanziati per rinnovare il materiale rotabile su gomma,  passare a mezzi a metano e incentivare l'utilizzo di filobus: 25   milioni di euro provengono dal Fas (Fondo aree sottoutilizzate),  7,5 milioni da risorse regionali.
 
Previsto un cofinanziamento di   sei milioni con Rfi per acquistare nuovi treni. Una 'riserva' di   circa tre milioni di euro e' stata prevista per il rinnovo del   contratto nazionale degli autoferrotranvieri. Considerando   questa cifra, salgono del 12% le risorse stanziate per il   trasporto pubblico locale. La Regione promuovera' poi una linea   di credito per incentivare Comuni e Province ad attuare o   migliorare piani del traffico e della mobilita'.
 



0 Comments