Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


* * * * *

Lidl Italia sceglie il metano liquido per le consegne


E' di Lidl Italia la più grande flotta di trasporto merci alimentata a metano in circolazione nel bel Paese. Il gigante tedesco della grande distribuzione ha infatti siglato con Iveco la fornitura di 15 Iveco Stralis Natural Power LNG che riforniranno a partire dal 2015 gli oltre 570 punti vendita Lidl in Italia.

La specialista LC3 ha dotato gli Iveco Stralis a metano del vano di carico a temperatura controllata. I 15 esemplari allestiti per Lidl Italia fanno parte di un lotto di 50 veicoli che Iveco ha fornito a LC3 per la conversione in TIR frigo.

Secondo Iveco, l'adozione di un veicolo a metano ai fini del trasporto pesante di merci è in grado di ridurre del 95% le emissioni di particolato, del 35% quelle di NOx e del 10% di CO2 rispetto ad un veicolo con pari motorizzazione alimentata a Diesel, oltre a permettere un risparmio del 20% in termini di costo carburante.

Gli Iveco Stralis Natural Power LNG utilizzati dal vettore LC3 sono equipaggiati con motore Cursor 8 CNG Euro VI da 330 Cv, hanno un serbatoio criogenico LNG da 510 litri e 4 serbatoi CNG da 70 litri che permettono un’autonomia di oltre 750 chilometri, consentendo così il loro impiego anche sulla media e lunga percorrenza.


5 Comments

Wow, ma allora i sogni si realizzano...........Viviamo veramente in un paese meraviglioso. Un veicolo pesante che si converte...Tutte le favole cha mi avevano raccontato da piccolo erano balle.

Foto
Nicola Ventura
dic 21 2014 12:13

Wow, ma allora i sogni si realizzano...........Viviamo veramente in un paese meraviglioso. Un veicolo pesante che si converte...Tutte le favole cha mi avevano raccontato da piccolo erano balle.

__________________

 

Non si tratta di veicoli a gasolio convertiti ma di motrici che nascono direttamente con motori alimentati a metano (liquido e gassoso).

Ma come è possibile, forse sono dei benzina? Mi sembra strano, io sapevo che per il gasolio non si poteva convertire al gas perché ci sono problemi di accensione. Sono forse delle bi-fuel nel senso che vanno al 40% gasolio e 60% gas (o 50% e 50% o qualche altra proporzione)?

Foto
fabiobologna
dic 22 2014 08:58
Sono dei metano.
Foto
Nicola Ventura
dic 23 2014 11:57

Si tratta di motori ciclo otto (quindi come i benzina) ma alimentati esclusivamente a metano.