Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Debutto Mondiale per il nuovo Opel Combo Van, confermata la versione EcoM a metano


Opel_Combo_vanDopo il debutto mondiale del nuovo Opel Combo versione passeggeri al  Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte, tocca ora alla  versione Van, presentata per la prima volta alla “transportCH”  di Berna.  

Il nuovo Combo Van è disponibile in numerose varianti ed è un  mezzo pratico ed efficiente, particolarmente adatto per il trasporto di  merci e come veicolo commerciale. Questo campione di carico, in  versione van compatta, è disponibile in due passi e due altezze.

Per accedere facilmente al vano di carico, in base alle proprie  necessità di trasporto quotidiano, i clienti possono scegliere tra le  porte posteriori a battente asimmetriche e il portellone e possono  aggiungere una o due porte laterali scorrevoli. Sui van inoltre è  possibile installare un portapacchi per ulteriori esigenze di carico.

Combo Van si pone al vertice del segmento ed è caratterizzato da uno  straordinario volume di carico, fondamentale per questa classe di  veicoli: fino a 3,8 o 4,6 metri cubi (passo corto/lungo, sedile  passeggero abbattuto), e fino a una tonnellata di portata. Eccellenti  anche le dimensioni del vano di carico, l’altezza del piano da terra e  l’ampiezza di apertura della porta scorrevole.

Le motorizzazioni sono in grado di soddisfare tutte le necessità, e  comprendono quattro unità diesel e una metano, con potenze che vanno da  66kW/90 cv a 99kW/135 cv.

In base al motore, il veicolo è disponibile con cambio manuale a  cinque o sei rapporti; il propulsore 1.6 CDTI da 66kW/90 cv è offerto  con trasmissione manuale robotizzata Opel “Easytronic” a cinque  velocità. Invece del tradizionale serbatoio da 60 litri, Combo a metano è  dotato di un serbatoio per la benzina da 22 litri e di cilindri che  contengono 95 litri di gas naturale (130 nella versione a passo lungo),  per un’autonomia massima di 750 chilometri.

Tutte le versioni, a eccezione del modello a metano, possono essere  richieste con l’efficiente tecnologia Start/Stop per ridurre  ulteriormente consumi ed emissioni di CO2 . I costi di  gestione sono limitati, grazie ai lunghi intervalli di manutenzione: per  esempio il tagliando dei motori diesel deve essere effettuato ogni  35.000 chilometri o una volta all’anno.

L’abitacolo del nuovo Combo Van si distingue per l’elevato livello di  funzionalità e per la praticità delle soluzioni adottate. Tra le  caratteristiche principali, gli ampi vani portaoggetti nelle portiere, i  grandi scomparti sotto il tetto, il portabolle sulla plancia e il porta  computer portatile all’interno del cassetto portaguanti. I ricchi  equipaggiamenti di serie prevedono chiusura centralizzata, servosterzo,  piantone dello sterzo regolabile, finestrini elettrici e sedile del  guidatore regolabile in quattro direzioni. Altre dotazioni di serie  nella versione base sono airbag lato guidatore, freni con ABS.

I prezzi sono estremamente competitivi: il modello di base  dell’ultima generazione di Opel Combo Van con motore turbodiesel  commonrail 1.3 litri da 66kW/90 cv viene offerto a partire da soli  13.470 Euro (IVA, IPT e messa su strada escluse).




0 Comments