Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Catanzaro: in arrivo 14 autobus a metano e un distributore di metano


autobus_metanoPotranno presto circolare sulle strade di Catanzaro 14 nuovi autobus a metano dell’ Amc. Grazie all’impegno dell’ Assessorato alla mobilità guidato da Roberto Talarico, al lavoro del Presidente dell’azienda di trasporto pubblico,  Franco Romeo e alla sensibilità del Consiglio comunale

- di cui auspico la approvazione all’unanimità nell’imminente seduta - sarà così svecchiato un parco mezzi che necessitava di nuovi innesti per poter soddisfare le esigenze dell’utenza.

“In una città in cui si è ancora restii a utilizzare i mezzi di trasporto pubblici – ha spiegato l’ assessore Roberto Talarico – l’amministrazione non  poteva far altroché sostenere la richiesta dell’Amc, concedendo alla stessa un contributo di un milione e 600 mila euro per l’acquisto dei bus in questione, in attesa dell’arrivo dei finanziamento regionale. Questo per evitare che l’esiguo numero di pullman allo stato in possesso della società, molti fatiscenti e obsoleti, compromettesse la buona funzionalità del servizio e aggravasse la già precaria situazione economica dell’azienda a causa di continui interventi di manutenzione”.

L’approdo dei nuovi pullman, se da un lato garantirà un trasporto più confortevole, dall’altro consentirà di rispettare l’ambiente, considerato che l’emissioni inquinanti, rispetto ai bus tradizionali, sono notevolmente più basse. Non solo. E’ certo anche un risparmio notevole. Se, infatti, per percorrere 100 chilometri con un bus tradizionale servono 44 euro, per coprire la stessa distanza con uno a metano occorre meno della metà, cioè 20 euro.

“Catanzaro ha scalato numerose posizioni nelle classifiche sui temi ambientali con l’acquisto dei bus a metano consentirà, tra l’altro, di scalare  uteriormente le classifiche di Ecosistema urbano – ha spiegato Talarico- che proprio in tema di mobilità sostenibile ci collocano tra le città meno attrezzate in Italia. La delibera di acquisto dei bus è propedeutica affinché si proceda anche alla realizzazione dell’autostazione a metano che consentirà a tutti di poter acquistare il carburante ecologico, quando la più vicina attualmente alla città di Catanzaro è Montalto Uffugo, in provincia di Cosenza.Inoltre – ha aggiunto – i bus che saranno da qui a poco acquistati permetteranno anche l’istituzione di nuove linee, migliorando un offerta in termini di mezzi pubblici che, considerando anche il servizio della Ferrovie della Calabria e della Funicolare, poche città possono vantare. La speranza – ha concluso Talarico - è che i catanzaresi comincino a utilizzarli con più  frequenza, abbandonando un po’ più spesso l’automobile: ciò consentirebbe un risparmio per le famiglie e, per tutta la cittadinanza, una migliore qualità della vita”.




0 Comments