Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

BredaMenarinibus produrrà 99 autobus a metano per Turchia e Spagna


bredamenarinibus"Questi successi - ha dichiarato Pier Francesco Guarguaglini, Presidente e Amministratore Delegato di Finmeccanica - sono il risultato del rinnovamento avviato da qualche anno in BredaMenarinibus

, che grazie al nuovo gruppo dirigente, ai consistenti investimenti in ricerca e sviluppo e alla revisione dei processi produttivi è riuscita in pochi anni a tornare competitiva sia sul mercato interno che su quello estero, con prodotti all'avanguardia nella loro categoria".

Per quanto riguarda la Turchia, BredaMenarinibus ha vinto un contratto del valore di 11,2 milioni di euro per la fornitura al comune di Kocaeli di 45 autobus a gas metano a basso impatto ambientale (EEV), climatizzazione, pianale completamente ribassato e rampa di accesso per disabili. Le consegne dei veicoli saranno completate all'inizio del 2010.

In Spagna, BredaMenarinibus ha firmato un contratto del valore di 15 milioni di euro per la fornitura alla Empresa Municipal de Transportes de Madrid (EMT) - società che gestisce il trasporto pubblico madrileno con autobus, metro e treni - di 54 autobus.

I veicoli sono alimentati a gas metano con bombole in fibra di carbonio di tipo 4, pedana elettrica per l'accesso di disabili su carrozzella o passeggini per bambini e relativa area dedicata, climatizzazione, impianto fonico interno ed impianto TVCC nei pressi della porta di salita.

I veicoli saranno interamente costruiti da BredaMenarinibus, che conta sul supporto di due aziende spagnole: DTA LIMITADA di Madrid, general dealer per grandi flotte che già opera sulle metro madrilene e che gestirà la manutenzione operativa dei nuovi autobus, e DILIXI di Barcellona, distributore dei minibus a basso impatto ambientale.
Fonte: Finmeccanica


0 Comments