Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Bolzano: Rifornimento domestico di auto a metano, semplificata la normativa


metano-a-casaIl nuovo regolamento con norme tecniche sull’installazione di impianti di rifornimento di gas naturale per autovetture "è stato riscritto dopo le modifiche apportate a leggi statali ed entra in vigore il prossimo 12 maggio", spiega il presidente della Provincia Luis Durnwalder,

competente per la protezione civile.

Importante risulta che gli impianti per il rifornimento a domicilio vengano collocati in spazi aperti oppure all’interno di un locale accessibile dall’esterno, dove sia esclusa la possibilità di urto con veicoli.

"Questo rifornimento a carica lenta richiede otto ore e può essere completato di notte", spiega il direttore della Ripartizione Protezione civile provinciale Hanspeter Staffler.

Il pagamento si esegue poi tramite la bolletta del gas domestico.  Marco Becarelli, direttore dell’Ufficio provinciale prevenzione incendi, precisa che gli impianti di rifornimento possono essere installati all’aperto o all’interno di edifici, purchè siano protetti da agenti atmosferici.

Informazioni in merito vengono fornite dall’ufficio provinciale prevenzione incendi al numero telefonico 0471 416020, al numero di fax 0471 416039 oppure su richiesta via mail all’indirizzo Prevenzione.Incendi@provincia.bz.it.




0 Comments