Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pi informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Auto, a metano meglio


Latina - La Provincia di Latina promuove misure anti - inquinamento atmosferico favorendo la diffusione del metano per il trasporto privato al posto dei carburanti fossili (benzina e diesel).
Il bando per l'erogazione degli incentivi per l'installazione di impianti di alimentazione a metano su veicoli privati sarà pubblicato a giorni, interessa tutti i cittadini della provincia di Latina e prevede uno stanziamento di 500.000,00 euro già inscritta nel bilancio 2006.


L'opportunità è rivolta ai titolari di autovetture non catalizzate per la conversione a metano di autoveicoli pre - euro, euro 1, euro 2, euro 3 con oltre tre anni dalla prima immatricolazione. Due le fasce di contribuzione individuate in base al reddito familiare: il contributo coprirà il 95% delle spese sino a 45.000,00 di reddito dichiarato; il 70% delle spese per chi supera un reddito di 45.000 euro.

Rispetto alla benzina, l'utilizzo di carburanti per autotrazione a basso impatto ambientale (metano) si è dimostrato efficace per l'eliminazione pressoché totale delle emissioni di biossido di zolfo, di benzene e di altri composti organici volatili non metanici, nonché per la significativa riduzione di anidride carbonica e di altri inquinanti.

Tra gli obiettivi della Provincia c'è anche quello di analizzare i consumi energetici nei diversi settori dell'intero territorio provinciale ed il fabbisogno energetico, il tutto in un'ottica di riduzione dell'uso delle energie tradizionali attraverso il contenimento del loro consumo attraverso accorgimenti ed interventi specifici nonché la diffusione di fonti alternative tese alla promozione delle politiche di sviluppo sostenibile che garantiscano la salvaguardia dell'ambiente.

La riduzione delle emissioni inquinanti nell'aria nei centri urbani concorre inoltre a rispondere alle finalità perseguite con l'impegno assunto dall'Italia, con la ratifica del protocollo di Kyoto, di abbattere entro il 2012 le emissioni di gas serra del 6,5% rispetto ai livelli del 1990.

"Favorire il passaggio dai veicoli a carburante tradizionale alla macchina a metano - sostiene il Presidente Armando Cusani - è un'iniziativa di grande valore ambientale che ci permette di raggiungere due obiettivi principali: il primo è quello di ridurre drasticamente le emissioni di CO2 e di altri inquinanti, il secondo è quello di dare una mano alle tasche dei contribuenti della Provincia di Latina. Infatti è cosa nota come a parità di consumi il metano costi meno della metà dei carburanti tradizionali".

"Grazie al contributo della Provincia - aggiunge l'Assessore all'Ambiente Massimo Giovanchelli - i residenti del territorio pontino potranno cambiare il sistema di alimentazione del proprio mezzo con una spesa praticamente irrisoria, ammortizzabile in pochissimo tempo. Da quel momento in poi tutto il risparmio rimarrà nelle proprie tasche e le emissioni in atmosfera saranno molto ribassate.

Sulla base di questo atto di indirizzo votato dalla Giunta nelle prossime settimane il settore ambiente redigerà un apposito bando a cui daremo ampio risalto. In un contesto in cui tante persone, spesso a sproposito, si riempiono la bocca chiedendo il rispetto dei parametri del protocollo di Kyoto, la Provincia di Latina ha dato un segnale forte, concreto e intriso di alta cultura ambientale".

Fonte: http://www.provincialatina.tv 




0 Comments