Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Arriva Fiat Punto 150° Natural Power a metano


F_Punto150Arriva ad aprile la Fiat Punto 150°, la  nuova versione realizzata per celebrare i 150 anni dell'Unità d'Italia e  contraddistinta da una forte personalità e dal perfetto connubio tra  stile e tecnologia. La griglia a nido d'ape, i cerchi in lega leggera



in  tinta alluminio e titanio brunito, i fendinebbia e il colore di lancio  "Azzurro Italia" metallizzato, conferiscono alla vettura uno stile  dinamico ed elegante; il badge celebrativo di "Italia 150" - rotondo con  sfondo nero e all'interno la scritta "150" in bianco con sotto una  piccola bandiera tricolore - posto sul montante rende questa versione  immediatamente riconoscibile. Il tutto reso ancora più interessante  dalla ricca dotazione di serie (climatizzatore, radio con lettore  cd/mp3, fendinebbia e cerchi in lega) e dall'ampia scelta di  motorizzazioni, tutte Euro 5 e dotate di Start&Stop di serie: due  benzina (1.2 da 69 CV e 1.4 da 77 CV) e un turbodiesel (1.3 Multijet II  da 75 CV). Completa la gamma il 1.4 da 70 CV a doppia alimentazione  (benzina/metano). In linea con la strategia del "prezzo vero Fiat" e con  il contributo dei concessionari, la Punto 150° equipaggiata con il 1.2  da 69 CV ha un prezzo vero di 9.900 euro.

F_Punto150_01 F_Punto150_02 F_Punto150_03 F_Punto150_04

Fiat SpA ha scelto di essere partner del  150esimo Anniversario del Paese che permetterà a Torino, città in cui  la Fiat è nata nel 1899, e all'Italia intera di presentare quanto di  meglio può offrire al mondo. Sostenere quegli eventi capaci di produrre  effetti durevoli nel tempo è un modo per affermare i valori di  responsabilità e di attenzione alla comunità su cui si basa il modello  di business di Fiat. Uno degli aspetti più evidenti della  sponsorizzazione sarà il logo celebrativo di "Italia 150" applicato sul  montante dei modelli Fiat che saranno prodotti tra aprile e la fine di  giugno per il mercato nazionale.

Insieme al badge celebrativo e alla  nuova Punto 150°, il marchio Fiat ha in programma numerose iniziative  per questo straordinario evento ad iniziare dalla fornitura di 50  veicoli - 40 automobili (tra i quali i modelli 500,  Punto e Lancia  Delta) e 10 Fiat Ducato minibus - caratterizzati dalla grafica di  Esperienza Italia, il calendario di eventi che Torino e il Piemonte  hanno organizzato per festeggiare il 150°. La cerimonia di consegna del  primo lotto di 10 vetture Fiat è avvenuto alcuni giorni fa presso il  Mirafiori Motor Village, il centro polivalente di Fiat Group Automobiles  ricavato all'interno dello storico stabilimento di Mirafiori.

Oltre che con la fornitura di vetture e  veicoli, Fiat sarà presente alle celebrazioni con tutti i concessionari  italiani e stranieri che distribuiranno materiali realizzati dal  Comitato Italia 150. Inoltre, il logo Esperienza Italia sarà applicato  su tutta la comunicazione stampa dei marchi di Fiat SpA e sui siti  internet di quest'ultimi ci saranno banner che invitano alla  partecipazione alle iniziative legate ad Esperienza Italia.

I 150 anni dell'Unità d'Italia  s'intrecciano in modo indissolubile con oltre un secolo di storia della  Fiat: per conoscere da vicino questa leggenda industriale da febbraio è  stato aperto, per la prima volta al pubblico, il Centro Storico Fiat che  sarà possibile visitare fino al prossimo 27 novembre. Un viaggio  emozionante capace di raccontare la storia di Fiat e della mobilità in  Italia che si conclude idealmente nelle Officine Grandi Riparazioni  (OGR) di Torino dove fino agli anni Settanta si riparavano i treni e da  quest'anno destinato a ospitare un grande centro per la cultura  contemporanea. Qui, in occasione di alcune mostre in programma per il  150° anniversario, saranno esposti il motore Twin Air da 85 CV e il  concept car Fiat Mio: due prodotti che incarnano perfettamente quel  dialogo continuo e sinergico tra passato, presente e futuro basato sui  temi distintivi, quali innovazione e rispetto ambientale, che da sempre  caratterizzano la storia del brand.
Infine, a partire da aprile,  sarà esposta anche l'Alfa Romeo 4C Concept, "supercar" compatta che  rappresenta l'essenza della sportività secondo i valori del marchio:  prestazioni, stile italiano ed eccellenza tecnica finalizzata al massimo  del piacere di guida in piena sicurezza.

Il motore TwinAir Turbo da 85 CV -  capostipite della nuova famiglia di motori bicilindrici di Fiat  Powertrain, con prestazioni comprese tra i 65 e i 105 CV - vanta il  miglior livello di emissioni CO2 al mondo per i propulsori a benzina: 92  g/km con cambio robotizzato Dualogic e 95 g/Km con cambio meccanico.  Installato sulla 500 e destinato a trovare ampia applicazione sulla  futura gamma Fiat, il motore TwinAir rappresenta l'espressione più  recente delle tecnologie altamente innovative, come il Multijet e il  Multiair, sviluppate da Fiat Group Automobiles e capaci di coniugare  basso impatto ambientale ed emozione di guida: un primato che Fiat ha  scelto di raccogliere sotto il nome "Air Technologies", un marchio che  accomuna tutte le innovazioni motoristiche, ingegneristiche e  concettuali che caratterizzano le auto dell'attuale produzione e che  accompagnerà la comunicazione dell'intera gamma nel 2011.

Realizzata  dalla filiale brasiliana di Fiat Group Automobiles e presentata al  Salone internazionale di San Paolo alla fine 2010, la Fiat Mio è una  concept car elettrica lunga 2,5 metri e larga 1,56 che è stata  progettata con il contributo dei suggerimenti arrivati dai navigatori  del Web. Contraddistinta da linee decisamente futuristiche e  dall'impiego di materiali ecocompatibili, il prototipo propone numerosi  accessori legati all'intrattenimento a bordo, come l'head-up display,  schermi touchscreen, navigatore satellitare e lettore MP3 tra gli altri.




0 Comments