Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Presentato a Torino il prototipo HydroGen 4


hydrogen4HydroGen 4, il primo veicolo elettrico a celle combustibili a idrogeno, nato dal lavoro della Regione Piemonte con General Motors e il Politecnico di Torino, è stato presentato il 16 giugno in occasione dell'inaugurazione

, nella Cittadella del Politecnico, del nuovo centro di ricerca della casa automobilistica americana.

Le chiavi della vettura sono state consegnate all'assessore regionale all’Industria, Innovazione e Ricerca, Andrea Bairati, da Mike Arcamone, vicepresidente Gm Global Powertrain Engineering. "Il modello in cui l'investimento privato ad alto valore tecnologico è arricchito da investimenti in conoscenza e da leve finanziarie pubbliche - ha commentato Bairati - è un esempio vincente. Questa prima tappa sulla strada dell'idrogeno in Italia, tracciata dalla Commissione Europea, conferma un Piemonte fortemente orientato alla mobilità sostenibile, alle clean tech e alle energie rinnovabili".

Bairati ha poi sottolineato che la Regione investirà 10 milioni di euro a favore di infrastrutture (distributore di idrogeno), di dimostratori (10 vetture e tre bus) e di progetti di ricerca congiunti sui motori ibridi. In particolare, i distributori dovrebbero essere realizzati sull'autostrada Torino-Milano, in entrambe le carreggiate, mentre per il trasporto pubblico è prevista una collaborazione con la Regione Lombardia. "In questo percorso - ha detto Bairati - Torino si aggancia naturalmente a Berlino, diventando il secondo laboratorio a idrogeno dell'Europa. Una scommessa importante e una rinnovata fiducia nel futuro per un Piemonte che, nonostante la crisi, esprime una tenacia e un dinamismo che non hanno pari in Italia".

Fonte: Regione Piemonte




0 Comments