Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

F-CELL World Drive torna in Europa: 5000 km alla meta


F-CELL_World_Drive_EuropeDopo un viaggio di 9.000 km attraverso Cina e Kazakistan e circa 25.000 km totali ad emissioni zero alle spalle, il 15 maggio 2011 le tre vetture a celle combustibili varcheranno l'ultimo confine continentale  

del tour: giunta al 107° giorno, F-CELL World Drive entrerà in Russia e toccherà le città di Chelyabinsk ed Ufa, facendo poi ritorno sul territorio europeo dopo aver attraversato anche l'ultimo continente del viaggio: l'Asia.

Negli ultimi 5.000 km i partecipanti dovranno affrontare ancora 5 Paesi, fino all'arrivo a Stoccarda il 1° giugno dopo un tour di 125 giorni.  Nel loro viaggio attraverso la Russia le tre Classe B F-CELL percorreranno più di 3.000 km fino a superare il confine finlandese il 23 maggio e proseguire sulla via del ritorno verso Stoccarda passando per la Scandinavia.

La prima tappa sul territorio russo, che in quattro giorni conduce da Chelyabinsk a Mosca, segna il ritorno del tour in Europa.

Mercedes-Benz F-CELL World Drive

Con F-CELL World Drive, tre Mercedes-Benz Classe B F-CELL attraversano 14 Paesi in 4 continenti, un vero e proprio giro del mondo. Il tour mondiale promosso da Mercedes-Benz, che ha preso il via il 29 gennaio 2011 a Stoccarda, durerà fino ai primi di giugno, quando le vetture rientreranno nella città di partenza dopo 125 giorni, per un totale di 30.000 km percorsi. L'obiettivo di F-CELL World Drive è dimostrare la maturità tecnica e l'idoneità all'uso quotidiano delle vetture elettriche a celle combustibili e promuovere la creazione di una rete di infrastrutture per la distribuzione di idrogeno. Per rifornire le vetture di idrogeno durante il tour, la Casa di Stoccarda si avvale del supporto di Linde AG.




0 Comments