Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pi¨ informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Berlino: 14 Autobus fanno giÓ il pieno di Idrogeno


Autobus IdrogenoBERLINO - Si impiegano dai 10 ai 12 minuti   per un pieno completo dell'auto e l'erogatore di ''carburante'',   un tubo di materiale isolante, si innesta necessariamente con   due mani e con chiusura ermetica alla vettura. Distante una   ventina di chilometri dal centro di Berlino la Wasserstoff di   Total e' una stazione di servizio particolare: e' un   distributore pubblico di idrogeno liquido e gassoso e fa parte   della Clean Energy Partnership, progetto che lavora alla   produzione di energia pulita in Germania e che coinvolge case   automobilistiche, distributori di carburante, societa' di   produzione energetica, in stretta collaborazione col governo   tedesco.    

Prima di lasciare Berlino alla volta di Copenaghen le otto   vetture BMW EfficientDynamics del tour ecologico organizzato da   BMW Italia da Venezia a Capo Nord incontrano il loro futuro che   fa il pieno del suo carburante: la vettura Hydrogen 7, prodotta   in serie da 100 unita' che gia' circolano in tutto il mondo.     ''Sono poche le differenze con una normale stazione di   rifornimento - spiega Sven Beckers, gruppo BMW -. Ci sono   diversi erogatori: per l'idrogeno liquido, principalmente   destinato a vetture, tra cui le BMW, e gassoso a una pressione   di 350 e 700 bar, soprattutto per il rifornimento di autobus.   L'idrogeno di questa stazione e' prodotto da Linde a partire da   gas naturale proveniente per gran parte da Russia e altri   Paesi''. Accanto al distributore ci sono il serbatoio dove   l'idrogeno prodotto viene immagazzinato allo stato liquido a   -253 gradi, e uno ''scaldatore'' che invece lo trasforma allo   stato gassoso. Non molto distanti i compressori che lo portano   alla pressione necessaria per i rifornimenti.    

''La stazione non rifornisce solo vetture, ma principalmente   i 14 autobus cittadini che attualmente vanno a idrogeno -   aggiunge Beckers - e infatti adiacente alla stazione Total c'e'   un deposito della BVG, compagnia di trasporto pubblico che ha   nel parco vetture ben sette unita' a idrogeno, qui venduto a un   prezzo politico di otto euro al chilo''. Di distributori come   questo in Germania ce ne sono altri quattro, due a Monaco (Total   e Aral), uno a Francoforte (Agip) e uno ad Amburgo (Total). Una   curiosita' su quest'ultimo: il distributore di idrogeno e' nato   per rifornire battelli, il servizio offerto alle auto e' un di   piu'.

Fonte: http://www.ansa.it



0 Comments