Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Silvestrini: al via la eco-competizione ibride-idrogeno


prius(ANSA) - ROMA - Quello dell'auto ''sembrava un   mercato maturo'' ma, dopo l'annuncio del presidente degli Stati   Uniti, Obama, ''si profila sicuramente un'accelerazione della   gara fra Unione Europea, Giappone e Usa'',

ma questa volta in   chiave di un'economia rivolta alla riqualificazione anche in   senso ambientale. Lo ha affermato il direttore scientifico del   Kyoto Club, Gianni Silvestrini.

Secondo l'esperto, in   particolare, ''da qui al 2020 si profila una competizione sul   piano delle auto ibride, cioe' elettriche e a benzina mentre dal   2020 al 2030 la competizione si spostera' sul mercato delle auto   a idrogeno e quelle ibride''.    In linea generale il trasporto sara' il tema chiave del   futuro. E, per quanto riguarda Kyoto, gli Stati Uniti, secondo   Silvestrini, agiscono sue due piani: ''Uno e' nazionale, per   rimettersi in piedi, l'altro internazionale.

Gli Usa - ha detto   Silvestrini - alla Conferenza Onu sul clima a Copenaghen, il   prossimo dicembre, giocheranno pesante per creare le condizioni   per arrivare a target quantitativi paese per paese'', in modo da   trascinare anche Cina, India e Brasile.    Un'alleanza Usa-Ue? ''L'alleanza - ha riferito l'esperto del   Kyoto Club - e' nei fatti. L'Ue ha deciso unilateralmente e   mette in campo risorse per facilitare i paesi svantaggiati a   contenere la crescita, gli Usa hanno annunciato misure su auto   ed efficienza energetica''.

Fonte: http://www.ansa.it




0 Comments