Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


* * * * *

Prima mondiale per la nuova Toyota Prius 2016


L'ibrida più famosa del mondo è pronta al debutto nella sua quarta reincarnazione: è la nuova Toyota Prius, di cui la Casa di Nagoya ha rilasciato le prime immagini in attesa di svelarne tutte le caratteristiche all'imminente Salone di Francoforte, dove la Prius IV si annuncia come una delle protagoniste dell'evento tedesco.

Lo stile si fa più eccentrico, con richiami evidenti alla Toyota Mirai, la prima berlina a idrogeno prodotta in grande serie che rappresenta un po' la bandiera tecnologica del costruttore nipponico.
 
Toyota Prius MY 2016 09
Album: Toyota Prius MY2016
40 images
0 comments



La nuova Prius è 60 mm più lunga, 15 mm più larga e 20 mm più bassa rispetto alla precedente versione, il che lascia intendere che l'abitacolo sia più spazioso che in passato e di conseguenza che il vano di carico abbia una maggiore capienza. Lo spazio di carico, spiega Toyota, è stato incrementato grazie all’adozione di una batteria di dimensioni ridotte e maggiore densità energetica e del nuovo sistema di sospensioni a doppio braccio oscillante che migliora il comfort.

Il gruppo propulsore rimane ancora top secret: secondo le poche notizie anticipate dalla Casa giapponese, le modifiche al motore termico hanno comportato un aumento dell’efficienza, pari adesso ad oltre il 40% che rappresenta la migliore al mondo per un motore benzina. Altri componenti del sistema ibrido sono stati inoltre resi più compatti e ricollocati per contribuire all’abbassamento del baricentro. La nuova batteria ibrida, che sarà ancora al nichel-metallo idruro, è più compatta, offre maggiore autonomia e tempi di ricarica ridotti.

Non mancheranno le dotazioni di sicurezza attiva, grazie alla presenza del pacchetto Toyota Safety Sense ancora più completo che include il nuovo Cruise Control Adattivo a controllo radar e la nuova funzione di rilevamento pedoni per il sistema Pre-Collisione.

Il primo paese in cui verrà lanciata, come di consueto per Toyota, sarà il Giappone, ma entro la fine dell'anno la nuova Prius di quarta generazione dovrebbe essere disponibile anche in Europa.
 

 



1 Comments

Foto
Cuore Rosso
set 21 2015 08:38

Cavoli, stavolta Toyota ha pure pagato un designer!

Esteticamente mi piace molto.

Resto comunque ancora scettico sull'effettiva ecologicità delle ibride: non so nell'intero ciclo di vita quali siano effettivamente le emissioni globali di Anidride Carbonica, soprattutto per quanto riguarda il ciclo di vita del pacco batterie (il motivo per cui, sia pur a malincuore, non ho sostituito la vecchia Astra con un'ibrida)