Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

L’Audi Q5 ibrida sarà pronta per il 2011


audi_q5In questo periodo, in cui gli ecoincentivi, le fonti d’energia rinnovabili, i biocombustibili e le auto elettriche sono l’argomento principe di ogni discussione che riguardi il mondo dei motori, non sorprende che tutte le case si siano date da fare per sviluppare nuovi modelli di auto ecosostenibili.

Anche Audi segue questo percorso, rivelando il suo nuovo suv Q5 ibrido, che verrà lanciato in America nel 2011. In fondo la Lexus RX 450 CV è già da tempo leader di questa fetta di mercato e anche la BMW, con la sua X6 ActiveHybrid, è in procinto di entrare in gara, perciò l’Audi si è sentita obbligata di lanciare la sua personale sfida ai suoi concorrenti.

Il magazine TheCarConnection riporta che Audi aspetterà il 2011 per il lancio per avere il tempo di progettare adeguatamente il motore ibrido benzina-elettrico che verrà montato sulla Q5. Il resto della vettura, infatti, condividerà molte delle sue componenti con l’A4 e l’A5, risparmiando quindi tempo e soldi per il design. È stato comunicato, inoltre, che Audi intende lanciare anche un nuovo modello turbodiesel della Q5 subito dopo l’uscita della sua versione ibrida.

Le ultime notizie fornite da Wolfgang Hatz, direttore del reparto progettazione motori della casa tedesca, risalgono all’Auto Show di Detroit dello scorso gennaio. Le sue parole si rivolgono soprattutto a noi europei: Hhatz aveva dichiarato che Audi avrebbe maggiore convenienza a sviluppare le proprie auto a diesel, la cui tecnologia di sviluppo è più efficiente anche sotto il profilo dei costi. Purtroppo, però, ciò ha senso unicamente in America, dove la differenza di prezzo tra diesel è benzina è molto pronunciata. In Europa ciò non avviene, rendendo quindi necessario concentrarsi su altre forme di combustibile, come nel caso delle auto elettriche. Detto ciò, la richiesta di auto ibride in America è comunque decisamente alta. Per questo motivo Audi ha deciso di produrre il modello ibrido della Q5 prima del diesel.

Fonte: http://www.motorionline.com/




0 Comments