Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Infiniti M35h: Nessun compromesso per la prima ibrida


m35-hybridInfiniti conferma le specifiche tecniche e le prestazioni della prima auto ibrida del brand, che è anche la più potente all’interno della lussuosa gamma Infiniti M.  I dati omologati collocano l'Infiniti M35h non solo fra le più veloci ed ecologiche

berline con motore V6 esistenti, ma anche all'avanguardia della tecnologia ibrida.

Disponibile in tutta Europa a partire dalla primavera 2011 (la data varia a seconda dei paesi), la prima vettura Direct Response Hybrid si riassume in quattro fattori:

  • 364 CV (268 kW) di potenza generata da un motore combinato a benzina ed elettrico
  • Da 0 a 100 km/h in 5,5 secondi
  • 162 g/km di emissioni di CO2
  • 7 l/100 km nel ciclo misto

L'innovativo sistema ibrido a un motore elettrico e due frizioni è completato da caratteristiche tipiche di Infiniti come il basso coefficiente di resistenza (uno stupefacente CD di 0,26) e la leggerezza – con i suoi 1830 kg, la M35h pesa persino meno della sua sorella diesel M30d.

Per imporsi come leader della categoria delle auto executive europee, la nuova ammiraglia di Infiniti vanta inoltre una notevole economia dei consumi, con appena 5,7 l/100 km nel ciclo extraurbano, un dato veramente straordinario per una berlina di lusso di quasi 5 metri di lunghezza capace di raggiungere i 250 km/h e con un'accelerazione da fare invidia a molte auto sportive.

La combinazione di alte prestazioni – con quell'appeal di guida così prettamente Infiniti – e basse emissioni è il risultato diretto di un motore elettrico da 68 CV (50 kW) in grado di alimentare l'Infiniti M35h più di frequente, per periodi più lunghi e a velocità più alte degli altri ibridi esistenti.

Il sistema Direct Response Hybrid di Infiniti può alimentare la M35h con il solo motore elettrico a zero emissioni fino a circa 80 km/h, estendendo i vantaggi dell'ibrido dal lento traffico cittadino ai percorsi extraurbani. Test in condizioni reali hanno dimostrato che, in un percorso misto, l'Infiniti M35h è in grado di funzionare in sola modalità elettrica per il 50% del tempo. Persino l'energia che normalmente va persa in caso di decelerazione o frenata viene sfruttata per mantenere cariche le batterie.

Sebbene si muova silenziosamente in modalità elettica ad ogni occasione, l'Infiniti M35h non allarmerà mai pedoni e non vedenti sopraggiungendo senza farsi notare: è infatti dotata della nuovissima tecnologia VSP (Approaching Vehicle Sound for Pedestrians, avviso acustico per i pedoni), un sistema mai montato prima di serie su una vettura ibrida che emette un piacevole e discreto suono che varia in tono e volume quando l'auto si sposta a meno di 30 km/h per segnalare ai pedoni il suo arrivo.

Preziosità tecnologiche sono anche l'innovativo servosterzo ibrido (NH-EPS) e i freni rigenerativi, entrambi sviluppati appositamente per l'Infiniti M35h al fine di incrementare al massimo la sua efficienza. Il motore a benzina dell'Infiniti M35h è un V6 da 3,5 litri V6 con 306 CV (225kW). Fa parte della stessa famiglia del V6 da 3,7 litri della M37, ma ha caratteristiche di coppia massima che si integrano meglio con il potere di trazione del motore elettrico (270 Nm a 1770 giri min.).

L'Infiniti M35h è sontuosamente rifinita ed equipaggiata come gli altri modelli della linea Infiniti M, e ha un bagagliaio da 350 litri in grado di ospitare quattro borse da golf o due valigie grandi.

I prezzi dell'Infiniti M35h saranno resi noti a breve.




0 Comments