Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Ginevra 2011: Anteprima Mondiale per la Volvo V60 ibrida plug-in


Volvo_V60_ibrida_plug_inIn occasione del Salone dell'Auto  di Ginevra 2011, Volvo presenterà il modello V60 ibrido plug-in, una  vettura praticamente già pronta per andare in produzione con emissioni  di CO2 al di sotto dei 50 g/km e consumi pari a 1,9 l/100 km.

Nel  2012, Volvo sarà la prima casa automobilistica presente sul mercato con  questa nuova categoria di auto ibride, un risultato reso possibile  dalla stretta collaborazione con l'azienda di forniture energetiche  svedese Vattenfall.

La V60 ibrida  plug-in racchiude in un'unica, accattivante sport wagon le migliori  caratteristiche di tre diversi tipi di automobili, fra cui la  possibilità di percorrere fino a 50 chilometri esclusivamente con  alimentazione elettrica.

"Quest'auto ibrida di seconda  generazione è la scelta perfetta per chi non è disposto a scendere a  compromessi e vuole una vettura con emissioni di CO2 estremamente  ridotte senza tuttavia rinunciare al piacere di guida," spiega Stefan  Jacoby, Presidente e Amministratore Delegato di Volvo Cars.

Motore D5 e trazione elettrica dell'asse posteriore

La  trazione delle ruote anteriori della V60 ibrida plug-in è affidata a  un'unità turbodiesel D5 cinque cilindri da 2,4 litri, che eroga 215  cavalli di potenza e una coppia massima di 440 Nm. L'asse posteriore è  dotato di ERAD (Electric Rear Axle Drive, trazione elettrica dell'asse  posteriore) sotto forma di un motore elettrico da 70 cavalli, alimentato  da un pacco batterie agli ioni di litio da 12 kWh. L'auto dispone di  trasmissione automatica a sei velocità.

"Per  far sì che i veri appassionati di auto adottino una mentalità  ecologica, è necessario offrire loro la possibilità di guidare auto che  emettano poca anidride carbonica, pur senza privarli della scarica di  adrenalina che genera il vero piacere di guida. La V60 ibrida plug-in ha  tutte le qualità classiche di una vera sport wagon. Non abbiamo fatto  altro che ravvivarne l'essenza con una tecnologia d'avanguardia,"  conclude Stefan Jacoby.




0 Comments