Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

150 Toyota Prius plug-in in arrivo in Europa


prius_pluginA partire da quest'anno, Toyota offrirà in leasing oltre 150 esemplari della Prius plug-in all'interno di un programma di sviluppo triennale. I primi esemplari saranno consegnati nel 2009 a enti pubblici e aziende di Strasburgo.  

Altri mercati seguiranno attorno alla metà del prossimo anno: oltre che in  Francia, Toyota sta progettando di diffondere i suoi veicoli in altre tre nazioni europee: Regno Unito, Germania e Olanda.

"Il PHV - afferma Tadashi Arashima, presidente e amministratore delegato di Toyota Motor Europe - è un naturale sviluppo della nostra tecnologia ibrida, progettata per ridurre la dipendenza dai combustibili fossili nei trasporti. L'espansione in tutta Europa del nostro programma di leasing, ci permetterà di verificare le performance dei PHV in molteplici mercati con infrastrutture stradali, condizioni di guida e aspettative commerciali degli automobilisti differenti, e  rappresenta un importante passo avanti verso una più ampia commercializzazione del PHV nel medio termine".

Parte della flotta consegnata a Strasburgo sarà equipaggiata con un sistema di ricarica innovativo, che consente la comunicazione fra la presa e il veicolo in modo da identificare quest'ultimo ed erogare e fatturarestazioni di ricarica  in parcheggi pubblici, strade, abitazioni e sedi delle aziende partner. automaticamente l'elettricità erogata. Saranno create diverse

Un veicolo ibrido plug-in, come la Toyota Prius plug-in, può essere guidato in modalità totalmente elettrica per i viaggi brevi, mentre per tragitti più lunghi, funziona come una normale ibrida, sfruttando il motore a combustione interna.

Può essere ricaricato sia durante la marcia, come una normale vettura ibrida (con il semplice moto, decelerando o frenando), che collegando la spina a una presa elettrica standard. Paragonato alla attuale Toyota Prius, un PHV può andare più spesso in modalità totalmente elettrica, il che significa minori costi di esercizio e minori emissioni di CO2. Entro il 2010, Toyota si prepara a consegnare più di 500 veicoli plug-in in Europa, Giappone e Stati Uniti.

Fonte: http://www.motori.it/




0 Comments