Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Venezia: il 19 marzo si inaugura il primo distributore di GPL per la nautica


distributore_gplAssogasliquidi e Consorzio Ecogas promuovono il Convegno Il GPL nell’uso nautico: un aiuto all’ambiente e ai consumatori. L’evento, con il patrocinio del Comune di Venezia e in collaborazione con Agire, Agenzia Veneziana per l’Energia, è inserito nel calendario

del 9° Salone Nautico Internazionale, in programma dal 18 al 21 marzo prossimi.

I lavori, introdotti dall’Assessore all’Ambiente del Comune di Venezia, si svolgono nella mattinata a partire dalle 9.00 nella cornice dell’ex Chiesa di Santa Marta, oggi Spazioporto, area polivalente a vocazione congressuale-espositiva del Porto di Venezia.  Obiettivo della giornata, illustrare la normativa recentemente approvata, che consente la realizzazione di stazioni di servizio per il GPL nautico e l’applicazione dell’alimentazione ecologica a GPL alle imbarcazioni.

In programma anche un’anticipazione di alcune fasi dello studio di fattibilità per la realizzazione di distributori nei principali porti turistici italiani realizzato in collaborazione con il Consorzio Ecogas.

Subito dopo il  convegno, alle ore 12.00, la giornata prosegue con un intervento delle autorità della città per presentare il progetto di Venezia su GPL e nautica e con l’inaugurazione della prima stazione di rifornimento di GPL nautico in banchina, evento promosso da Veneziana Bunkeraggi, società proprietaria dell’impianto di rifornimento.

La diffusione del GPL nel settore della nautica può contribuire alla riduzione delle emissioni inquinanti e climalteranti, come già avviene su strada per le quattro ruote. Tra l’altro si tratta dell’unica alternativa subito disponibile e praticabile, con una normativa dedicata e avvallata a livello europeo.

Assogasliquidi/Federchimica e Consorzio Ecogas, le associazioni di categoria che raccolgono gli operatori del settore GPL in Italia, da anni perseguono questo obiettivo e, nell’ambito degli organismi di normazione europea, hanno condotto i lavori di standardizzazione delle installazioni, fisse e mobili, utilizzate nel settore.




0 Comments