Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Sfida GPL: Chevrolet Aveo vs Hyundai i20


Aveo_GPLDue belle e interessanti novità campeggiano nel segmento B. Comune provenienza dalla Corea, prezzi imbattibili grazie anche agli ecoincentivi statali previsti per il Gpl e auto che non sono semplicemente “piccole”

, ma sanno offrire decisamente di più: la Hyundai i20 più spazio e comfort, la Chevrolet Aveo più brio e scatto. Per le italiane che stanno dominando il mercato delle ibride benzina/Gpl dei segmenti cittadini due rivali pericolose. A dispetto delle dimensioni analoghe, 3,94 metri la lunghezza della i20 e 3,92 quella della Aveo, il confronto mette in rilievo alcune differenze sostanziali, come quei 3 cm di larghezza in più che per abitabilità fanno decisamente pendere l’ago della bilancia a favore della Hyundai, la quale vanta anche un bagagliaio che offre da un minimo di 295 a un massimo di 1.060 litri, contro i 220 e 980 litri della Chevrolet Aveo.
Pur con un motore simile di cilindrata 1.2, la Aveo si prende una lieve rivincita quanto a prestazioni: a benzina va bene e spinge ancora anche superati i 4.000 giri, eroga 84 CV contro i 78 della i20 e dà in proporzione alle sue caratteristiche una certa soddisfazione. A 130 km/h tiene bene la strada e in caso di frenata non si scompone, toccando una velocità di punta di 172 km/h che batte seccamente i 165 orari della rivale. Intorno ai 13 secondi l’accelerazione di entrambe. Certo con l’alimentazione a gpl le prestazioni “affogano” un po’, ma questo è il difetto comune a queste auto! Tra i difetti dell’Aveo segnaliamo il bottone per commutare a gpl, non particolarmente comodo, posto in basso a destra molto sotto la radio e quasi in fondo. I consumi di benzina sul ciclo misto premiano la i20: 5,2 litri per 100 km contro i 5,5 litri dell’Aveo.
Con il suo design che ci sentiamo di prediligere, la Hyundai i20 vanta un abitacolo comodo, più spazioso e versatile della piccola Chevrolet, e in marcia è più silenziosa. Da anni un valore della Casa coreana è quello dei “ridotti consumi” e delle “ridotte emissioni”, anche a prescindere dal Gpl. Il 1.248 cc da 78 CV (contro i 1.206 cc dell’Aveo) vende infatti già bene di suo e in gamma c’è anche un performante 1.4 benzina da 100 CV, ma le versioni BlueDrive benzina/Gpl accrescono l’appeal della vettura, che sfrutta anche la tecnologia ISG (Idle Stop & Go), che arresta nel traffico il motore e lo fa ripartire appena si rilascia il freno, sì da ridurre ancora consumi ed emissioni. Chevrolet invece ha scelto il Gpl proprio come carburante strategico e non è un caso che nei primi 7 mesi del 2009 la Aveo Eco Logic abbia rappresentato il 98% del mix di vendite italiano della vettura (oltre 8.000 unità).
Gli interni premiano la i20 per il comfort e l’eleganza dei rivestimenti bicolore, ma anche per i comandi audio al volante e l’impianto stereo che include una presa per lettore MP3 esterno. Un po’ troppo in basso i comandi del climatizzatore, ma i pregi maggiori sono nella sicurezza dei 6 airbag standard (contro i 4 dell’Aveo), visto che quelli a tendina a protezione della testa sono di serie su tutte le versioni. I poggiatesta attivi sono comuni a entrambe le vetture, ma solo nella Hyundai c’è il cassetto portaoggetti refrigerato. Il design esclusivo dell’Aveo è sicuramente un segno di distinzione, soprattutto in questa carrozzeria a 5 porte, dove spicca su tutto l’enorme calandra, mentre all’interno sono eleganti i quattro quadranti del pannello strumenti, tutti con finiture cromate e bocchette originali nella consolle centrale.
Di bello le due coreane hanno anche il prezzo: con tutti gli incentivi e le promozioni, per entrambi i modelli ci si porta a casa un bell’esemplare con poco più di 8.000 Euro. Chevrolet batte Hyundai sulle promozioni, perché i 10 anni di assicurazione furto e incendio sono un gran bel valore aggiunto e prescindono oltretutto dall’accesso al finanziamento all’acquisto. La Hyundai i20 BlueDrive benzina/Gpl 5 porte Classic vanta un prezzo di 8.900 €, considerando i doppi incentivi per la rottamazione e per l’acquisto di veicoli a gpl, cui Hyundai aggiunge uno sconto ulteriore di 800 €. Costa invece 8.550 € la Aveo Eco Logic 5 porte nel primo livello di equipaggiamento. La 3 porte costa molto meno, 7.400 € con gli stessi maxi-incentivi, uno scarto ben maggiore rispetto alla rivale, che in versione 3 porte costa 8.400 Euro



0 Comments