Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Parigi 2010: La gamma GPL di Lancia


lancia_ecochicDopo il successo in Italia –– per un complessivo di circa 75.000 vetture vendute da aprile 2009 ad agosto del 2010 – arriva anche in Francia l’offerta GPL con doppia alimentazione (GPL e benzina) che rappresenta un innovativo concetto di automobile “amica dell’ambiente”

, in quanto lussuosa ma accessibile, spaziosa ma compatta, brillante ma parca nei consumi.

Rappresentata dai modelli Musa e Ypsilon, la nuova proposta GPL di Lancia è un’offerta al 100% Eco e al 100% Chic. Infatti, rispetto a benzina e gasolio, il GPL riduce a 0 le emissioni di particolato e limita fortemente le emissioni di altre sostanze inquinanti (fino al 15% in meno di anidride carbonica, fino al 20% in meno di monossido di carbonio e fino al 60% in meno di idrocarburi incombusti). Grazie a queste caratteristiche, il GPL assicura lunga vita al motore, riduce il consumo di olio e migliora la qualità dell'ambiente.

L’alimentazione a GPL consente di accedere ai centri urbani soggetti a ZTL. Inoltre, le Lancia GPL possono essere tranquillamente parcheggiate in autorimesse. Al tempo stesso la nuova offerta a GPL di Lancia è al 100% “CHIC” in quanto non rinuncia allo stile che da sempre contraddistingue i modelli Ypsilon e Musa: infatti, l’alimentazione a GPL praticamente non penalizza l’abitabilità interna o le prestazioni della vettura che sono paragonabili alle versioni a benzina.

Dunque, la gamma GPL è un naturale completamento dell’offerta Lancia secondo il principio “l’ambiente è un lusso che vogliamo permetterci”.  Non ultimo, grazie ai ridotti livelli di emissioni di CO2 – Ypsilon (114 g/km) e Musa (119 g/km) - le vetture Lancia alimentate a GPL beneficiano di bonus governativi in diversi Paesi europei.

I modelli Lancia Ypsilon e Musa GPL adottano un 1.4 8V da 77 CV bi-fuel omologato Euro 5 che eroga una potenza massima di77 CV (57 Kw) a 6.000 giri/min e una coppia massima di 115 Nm (11,7 kgm) a 3.000 giri/min. Interessanti le prestazioni: l’accelerazione da 0-100 Km/h è uguale per entrambe le vetture (13,5 secondi) mentre la velocità massima è di 163 km/h per Musa e di 167 km/h per Ypsilon.

In dettaglio, il 1.4 8V da 77 CV bi-fuel (progettato e fornito da FPT - Fiat Powertrain Technologies) adotta una testata con valvole e relative sedi realizzate con geometrie e materiali ottimizzati per il funzionamento a GPL. Inoltre, il particolare propulsore dispone di un sistema di aspirazione specifico, per accogliere gli iniettori del GPL, oltre a tutti i relativi cablaggi elettrici supplementari già integrati.

Le vetture sono state progettate per funzionare indipendentemente sia a benzina sia a GPL: l’avviamento del motore avviene sempre a benzina anche in modalità GPL, con passaggio automatico dopo circa 40 secondi. Ovviamente, la commutazione da un carburante all'altro può essere effettuata in marcia tramite un pulsante specifico. Qualora il guidatore si trovasse senza più GPL nella bombola, la commutazione a benzina avverrebbe automaticamente garantendo la fluidità di marcia. L’autonomia complessiva è notevole: 1.294 Km per Lancia Ypsilon (440 a GPL) e 1.187 km per Lancia Musa (429 km a GPL).




0 Comments