Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


* * * * *

Nissan Juke diventa "green"; disponibile anche in versione GPL


Nissan Italia annuncia il lancio della nuova versione di Juke 1.6 16V con doppia alimentazione benzina-GPL prodotta specificamente per il mercato italiano, le cui più recenti evoluzioni indicano chiaramente una crescita di rilievo dei volumi delle motorizzazioni Metano e GPL. Tutti gli indicatori del settore danno tale tendenza in ulteriore consolidamento nel 2013.

Nissan, da sempre attenta osservatrice del mercato e delle esigenze dei potenziali clienti, compie, con il lancio di Juke GPL, un importante passo verso la realizzazione di una gamma che già include i propri modelli di maggior volume, come Qashqai e Micra.

L'apprezzamento del mercato per questo tipo di alimentazione costituisce la miglior premessa per il successo della versione di Juke 1.6 GPL..

Caratteristiche tecniche dell'impianto GPL
Il nuovo impianto adotta un sistema ad iniezione sequenziale fasata in fase gassosa che consente una corretta gestione dell'alimentazione del motore, garantendo il controllo delle emissioni ed ottimizzando i consumi in ogni condizione di utilizzo.

L'impianto è stato sviluppato e prodotto in collaborazione con la società BRC Gas Equipment ed il motore è stato specificatamente sviluppato e testato per garantire gli elevati standard di qualità e affidabilità di Nissan anche nel funzionamento con impianto bi-fuel.

Il sistema elettronico di controllo dell'impianto GPL è completamente integrato con il sistema principale del veicolo, incluse le funzioni di diagnostica. Tale integrazione assicura un costante e continuo controllo di tutti i principali paramentri di funzionamento dell'impianto GPL, garantendo pertanto le migliori condizioni di funzionamento del veicolo in ogni situazione di marcia.

Il serbatoio da 58 litri, grazie alla sua forma toroidale, è posizionato nel bagagliaio nello spazio riservato alla ruota di scorta.

Il passaggio dall'alimentazione benzina a quella GPL avviene attraverso un commutatore posizionato sul cruscotto alla sinistra del volante, al di sopra del pulsante di inserimento/disinserimento ESP.

Azionando il pulsante è possibile comandare l'azionamento dell'impianto GPL in marcia o da fermo. Se il motore viene spento quando è alimentato a benzina, all'avviamento successivo si accenderà con la medesima alimentazione, mentre se viene spento con alimentazione a GPL l'accensione successiva avverrà inizialmente a benzina e successivamente passerà a GPL.

Il commutatore è dotato di cicalino sonoro per avvisare l'avvenuto passaggio ad alimentazione benzina all'esaurimento del GPL.

Il serbatoio GPL della Juke può essere riempito fino al massimo dell'80% della sua capacità e contenere 46,4 litri. Considerando il consumo medio nel ciclo combinato di 7,8 l/100 km, garantirà un'autonomia a GPL di circa 600 km. Al volante di un Juke GPL si potranno percorrere circa 1.300 km (ciclo combinato) senza mai fermarsi riempiendo entrambi i serbatoi (benzina e GPL).

Come tutte le vetture Nissan, Juke GPL godrà della garanzia ufficiale di 3 anni o 100.000 km.
L'intervallo di manutenzione previsto è quello della corrispondente versione benzina (30.000 km/12 mesi) senza alcun tagliando intermedio. Sono previsti pochi controlli specifici a componenti dell'impianto GPL (serraggio delle tubazioni) e la sostituzione dei filtri GPL.
La semplificazione delle operazioni di manutenzione si traduce in una drastica riduzione nei costi di gestione.

Versioni disponibili e prezzi
La versione di lancio della Juke GPL è la Eco Acenta. Il differenziale di prezzo verso una equivalente versione a benzina di pari allestimento è a 2.000€.

I prezzi chiavi in mano:
  • 20.900€ Base
  • 21.700€ Base + Connect
  • 22.150€ Base + Connect + Sport Pack
Nel corso del 2013 la gamma GPL si completerà con l'introduzione della versione Eco Visia.

Per la fase di lancio, Nissan Italia ha previsto un'offerta pari a 2.000€ di sconto per il cliente, che consente di fatto di annullare il differenziale di prezzo fra il GPL e il benzina.
Cumulando tale offerta con le attuali promozioni previste sulla gamma Juke, il vantaggio complessivo per il cliente può arrivare fino a 3600€.
La promozione sarà valida fino al prossimo 31 Dicembre 2012.

Le prime unità di Juke 1.6 GPL saranno consegnate a partire dal prossimo Febbraio 2013, mentre il modello è ordinabile da subito presso la rete delle concessionarie Nissan.


0 Comments