Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Fiat Bravo si rinnova, adesso la GPL è anche Emotion


Fiat_Bravo_MY2010Fiat Bravo si presenta al pubblico nel 2010 con alcune importanti novità stilistiche, che contribuiscono a renderla ancora più moderna ed elegante. A cominciare dagli esterni. Il frontale appare rinnovato grazie alla griglia di colore nero o in metalluro.

Sempre in metalluro è la cornice della calandra su tutte le versioni, ad eccezione della Emotion, sulla quale è cromata. Inoltre, per tutti gli allestimenti sono previsti specchietti e maniglie in tinta con la carrozzeria e i proiettori sono bruniti e trasparenti in corrispondenza degli indicatori di direzione. Ad arricchire la gamma cromatica, sono stati inseriti due nuovi colori: una nuova tonalità di grigio e un perla.
Variano anche gli interni, sostanzialmente per le versioni Active e Dynamic. Sull’allestimento d’attacco la plancia ha ora un effetto “carbon look”, più attuale ed elegante. Sulla Dynamic – l’allestimento più richiesto dal mercato – i tessuti hanno un nuovo disegno e nuovi colori, come il Sabbia, che rende gli interni più luminosi e migliora la sensazione di abitabilità del veicolo.
L’offerta dei motori non varia, ma va segnalato che il 1.4 90 cv su Fiat Bravo 2010 è un Euro 5 con 146 g/km di CO2 (in largo anticipo rispetto all’applicazione obbligatoria della normativa) e che le versioni GPL sono disponibili anche nell’allestimento Emotion.
Per un’offerta ancora più completa e personalizzata, su Bravo 2010 sono disponibili nuovi insiemi di contenuti al prezzo di 800 euro che offrono al cliente un notevole vantaggio economico rispetto all’acquisto degli optional separati.
Il pack Active Sound mette a disposizione i fendinebbia, la radio CD e il lettore MP3 sull’allestimento Active; il Blue Dynamic offre il Blue&Me, i sensori di parcheggio posteriori e gli alzacristalli elettrici posteriori sulla Dynamic; il Blue Emotion comprende il Blue&Me, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, il sensore luci e pioggia, gli specchietti ripiegabili elettricamente sulla Emotion; infine, il Blue Sport offre il Blue&Me, i cerchi in lega da 18”, i vetri posteriori e il lunotto oscurati sull’allestimento Sport.
Pur con un’offerta di contenuti innovativi, i prezzi di Fiat Bravo 2010 restano invariati rispetto alle corrispondenti versioni 2009 e sono compresi tra i 16.650 euro della 1.4 16v 90 cv Active e i 24.300 della 2.0 Multijet 16v 165cv con DPF negli allestimenti Emotion e Sport. Bravo inizia quindi il nuovo anno offrendo ai clienti un modello rinnovato confermando la strategia mirata a innovazioni costanti che l’hanno fatta apprezzare da un pubblico sempre più ampio. Nel 2009 si è confermata una delle vetture più richieste del segmento C delle medie compatte, con la leadership tra le vetture GPL (quasi il 40 per cento di quota nel mercato dei clienti privati) e con valori di assoluto rilievo nel sottosegmento delle berline a 5 porte. Bravo 2010 è già ordinabile presso tutta le rete dei concessionari Fiat e sarà presentata con un porte aperte previsto per la metà di febbraio.



0 Comments