Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Smart fortwo electric drive trasforma in realtà le emissioni zero in città


E-SmartHambach - Il milionesimo esemplare di smart fortwo ha lasciato l'impianto di Hambach, in Francia. Si tratta di un modello micro hybrid drive (mhd) nella versione passion. In occasione di questo importante traguardo e del decimo anniversario del marchio smart, Daimler ha presentato la nuova smart con alimentazione elettrica. Ad Hambach Dieter Zetsche, Presidente e CEO di Daimler AG e Responsabile Mercedes-Benz Cars ha così commentato: "smart electric drive è un'automobile che trasforma in realtà le emissioni zero in contesto urbano".
La vettura di questo storico traguardo, che celebra il decimo anniversario dell'impianto di Hambach, è il milionesimo esemplare della serie fortwo, una mhd passion argento metallizzato, con un motore da 52 kW/71 CV. La vettura sarà donata in beneficenza. Dieter Zetsche, Presidente e CEO di Daimler AG e Responsabile Mercedes-Benz Cars, si è complimentato con il team dell'impianto di Hambach per il lavoro svolto. "Il costante aumento della domanda conferma il successo ed il potenziale delle smart fortwo prodotte ad Hambach. Quest'anno abbiamo già venduto 90.000 automobili, oltre 16.000 destinate al mercato statunitense. A partire dalla metà del 2009 smart circolerà anche sulle strade cinesi".

Smart fortwo electric drive
La nuova smart fortwo electric offre al marchio nuovi margini di crescita: "Dalla fine del 2009 metteremo in produzione una piccola serie di smart fortwo electric drive con batteria agli ioni di litio", ha annunciato Dieter Zetsche. L'auto che ha preceduto la smart fortwo electric drive, la smart fortwo ev (electric vehicle) ha debuttato nel 2006. Dal 2007 Londra ha testato su base giornaliera una flotta di 100 smart fortwo ad alimentazione elettrica di prima generazione. Con la nuova generazione di smart fortwo è stata ripensata anche l'alimentazione elettrica. smart fortwo electric drive di prima generazione montava una batteria sodio-nichel-cloro, quella di seconda generazione propone una batteria agli ioni di litio, che garantisce migliori prestazioni, maggiore durata e affidabilità superiore.

La success story di smart
Anders Sundt Jensen, Responsabile del Brand smart fa il bilancio a distanza di dieci anni: "La fortwo è una success story, che ha saputo conquistarsi appassionati in 37 mercati di tutto il mondo. smart è particolarmente ambita negli USA che, nel primo anno di presenza del marchio, sono diventati addirittura il terzo mercato di riferimento, dopo Italia e Germania. La smart si incontra spesso sulle strade di città come Los Angeles, New York, Washington, San Francisco e Phoenix".
La smart fortwo ha sempre goduto di ampia popolarità in Italia e in Germania, tanto che circa due terzi di coloro che guidano la nuova fortwo provengono proprio da questi Paesi. Molto apprezzata è la raffinata passion, che viene scelta da due terzi dei clienti mondiali. In Germania ed in Italia un proprietario di smart su cinque sceglie la smart fortwo cdi, campione delle basse emissioni di CO2. L'economica variante diesel della due posti consuma solo 3,3 litri per 100 km, in linea con il Nuovo Ciclo di Guida Europeo (NEDC), con emissioni di soli 88 grammi di CO2 per ogni chilometro percorso, in assoluto il livello più basso registrato al mondo.
A partire dal mese di ottobre i modelli da 52 kW/71 CV e da 45 kW/61 CV, i motori che godono di maggiore popolarità presso gli automobilisti, proporranno di serie la tecnologia mhd. Questo motore riduce i consumi NEDC di circa l'8%, sino a 4,3 litri per 100 km, mentre nel traffico urbano il risparmio di carburante è nell'ordine del 20%.

La produzione presso l'impianto smart di Hambach
Il direttore dell'impianto, Marcus Nicolai spiega: "Oltre 800 dipendenti esperti e motivati sono responsabili dell'eccellente qualità di ogni singola smart fortwo che esce dal nostro impianto. L'enorme successo della seconda generazione di smart fortwo garantisce lo sfruttamento ottimale delle capacità del nostro impianto. Metodi di produzione flessibili ci consentono di rispondere in maniera ottimale ad una domanda molto sostenuta".
L'impianto smart di Hambach è stato inaugurato nel 1997 e la produzione è iniziata nel 1998. Dei circa 70 ettari della proprietà, 14 sono occupati da edifici. Nel corso del 2007 oltre 800 dipendenti e altre 1.000 persone impiegate presso sette partner di sistema hanno prodotto oltre 100.000 smart fortwo. Dal 2007 è uscita dalla linea di produzione di Hambach la seconda generazione di smart fortwo.
La produzione ad Hambach è nota per l'innovazione e l'efficienza. La linea di montaggio, che ha la forma del segno matematico più, è stata progettata per soddisfare in maniera ottimale le esigenze del montaggio e della logistica, garantendo processi produttivi efficienti. Questo principio consente ai partner del sistema di fornire i moduli direttamente alla linea di alimentazione. I costi di trasporti e logistica sono ridotti al minimo. Si tratta di un importante contributo ad una produzione ecocompatibile. Oltre alla verniciatura ecocompatibile ed efficiente sul piano dei costi, un programma specifico offre numerose opportunità di risparmio energetico, mentre il processo di costruzione dei veicoli assicura anche nella fase di produzione il rispetto della responsabilità ecologica di prodotto del marchio smart.





0 Comments